Moto2: Jonas Folger con Petronas Sprinta Racing anche in Austria

Jonas Folger schierato da Petronas Sprinta Racing anche al Red Bull Ring. Khairul Idham Pawi verrà di nuovo operato alla mano infortunata la prossima settimana.

7 agosto 2019 - 15:32

Continuano i problemi fisici per Khairul Idham Pawi, che ancora non si è rimesso dall’infortunio accusato a maggio durante il GP spagnolo. Anche in Austria la sua KALEX verrà guidata da Jonas Folger, ancora una volta a disposizione di Petronas Sprinta Racing. La prossima settimana invece il pilota malese verrà operato. Servirà un trapianto osseo e l’inserimento di una placca per favorire un più rapido recupero della mano lesionata.

Come detto, il suo posto quindi verrà preso nuovamente da Jonas Folger, che lo sostituirà per il 5° GP consecutivo. Per il tedesco quindi in programma un fine settimana completo, dopo essere subentrato in corsa a Pawi, troppo dolorante per riuscire a continuare a Brno. Non ha mai chiuso a punti nelle due stagioni in cui ha corso al Red Bull Ring (26° in Moto2 nel 2016, ritirato in MotoGP nel 2017). “Mi piace molto questo appuntamento” ha dichiarato. “Non è troppo lontano da dove vivo ed è come un secondo GP di casa.”

“Con le montagne come sfondo e questo layout della pista, è un bel posto in cui correre, c’è sempre una grande atmosfera.” Due volte 17°, due volte 19° nei 4 GP finora disputati: in Austria Folger punta a qualcosa di più. “Ho bei ricordi di Spielberg, non vedo l’ora di tornarci, sperando di realizzare una bella gara domenica. Dobbiamo lavorare duramente fin dall’inizio del fine settimana, cosa che non siamo riusciti a fare a Brno. Abbiamo capito cosa dobbiamo migliorare e speriamo stavolta di raccogliere una ricompensa per i nostri sforzi.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2: Alex Márquez in pole position a Silverstone

Valentino Rossi

Valentino Rossi ‘evergreen’: “Obiettivo podio, Marquez è più veloce”

Marc Márquez, a Silverstone la pole numero 60 in MotoGP