moto2

Moto2, Joan Olivé (EG 0,0): “Siamo più preparati rispetto a marzo”

Joan Olivé parla di Team EG 0,0 Marc VDS tra Moto2 e MotoE. "Fernández e Lowes, veloci e di esperienza." E con Di Meglio "vogliamo essere campioni."

25 giugno 2020 - 15:27

Ripartenza sempre più vicina, piloti e team si stanno impegnando a fondo per arrivare pronti al via a Jerez. Non è da meno il Team EG 0,0 Marc VDS, una volta di più pronto alla sfida Moto2 e MotoE. Augusto Fernández, Sam Lowes e Mike Di Meglio sono determinati ad essere protagonisti nei rispettivi campionati, come si augura anche il Team Manager Joan Olivé.

“Non vediamo l’ora di ricominciare a gareggiare!” ha dichiarato quest’ultimo in un’intervista autoprodotta. “I piloti sono in forma mentalmente e fisicamente, oltre ad essere molto motivati. Nel periodo del lockdown si sono adattati, ma ora che sono tornati in sella non si sono più fermati. Motocross, minibike, go-kart… Stanno dando il massimo!” Per la categoria Moto2, Fernández ultimamente era a Jerez, mentre Lowes ha seguito il fratello Alex in Italia. Oltre ad allenamenti congiunti, anche parecchi giri con una moto stradale sul circuito di Misano (foto: Marco Lanfranchi).

Si ripartirà seguendo un calendario molto diverso dal consueto. “Una novità per tutti” ha sottolineato Joan Olivé. “Stessi circuiti, ma la situazione può cambiare completamente da una settimana all’altra. Per esempio a livello di temperature e meteo: una volta può essere caldissimo, l’altra potremmo trovare la pioggia. Queste ripetizioni però possono essere utili agli esordienti, anche se i piloti più rapidi saranno sempre davanti, in qualsiasi condizione.”

Determinazione a cancellare l’esordio stagionale in Qatar: Lowes KO per infortunio, Fernández out in gara per incidente. “Avremmo preferito un altro avvio” ha ammesso Olivé, “ma la stagione ora inizia per tutti a Jerez. Sentiamo però di essere ben più preparati rispetto a marzo.” Obiettivi? “Serve molta costanza, cercando di non fare errori e puntando a lottare costantemente per le prime posizioni. Augusto e Sam formano una bella partnership, sono veloci e hanno esperienza. È troppo presto per parlare di titolo, ma lavoreremo per questo.”

Come detto, EG 0,0 disputerà anche la seconda stagione del campionato MotoE con il confermato Mike Di Meglio. “Sono i meno condizionati dalla pandemia, sia come numero di eventi che come circuiti. Avrebbero dovuto cominciare due settimane fa a Jerez. Nel frattempo Mike ha continuato a lavorare duramente per arrivare in forma alla prima gara della stagione. L’obiettivo in questa categoria non è cambiato: vogliamo diventare campioni, team e pilota hanno le capacità per riuscirci.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso verso Yamaha? A giorni l’annuncio ufficiale

savadori motogp

ESCLUSIVA Lorenzo Savadori in MotoGP: “Ora testa bassa e lavorare”

zarco motogp

MotoGP: Zarco salva la Ducati a Teruel. “Ma mi preparo per il 2021”