sam lowes moto2

Moto2 GP Portimao: È sempre Sam Lowes, 3^ pole in 3 GP (con caduta)

Sam Lowes brilla ancora in qualifica, sua la pole anche a Portimao. Prima fila completata da Remy Gardner e da Xavi Vierge, 6° Bezzecchi.

17 aprile 2021 - 16:56

Cambia il circuito, ma le qualifiche hanno nuovamente lo stesso dominatore. Sam Lowes mette il suo sigillo anche a Portimao, terza pole position in tre GP. Poco importa una caduta sul finale, nessuno riesce a scalzarlo. Prima fila completata da Remy Gardner e da Xavi Vierge, ottimo piazzamento per il rookie Ai Ogura 4°. Marco Bezzecchi è il migliore degli italiani, 5° grazie al giro tolto a Raúl Fernández. Gara domenica al via alle 15:30 ora italiana.

Q1: passano Chantra, Arenas, Beaubier e Vierge 

Si comincia con il primo turno, che vede in azione anche i nostri Vietti, Dalla Porta, Manzi, Baldassarri ed Arbolino. A referto una brutta caduta per Navarro alla curva 11: il pilota se ne va sulle sue gambe, ma il suo turno si chiude anzitempo. Cade anche Baldassarri, mentre è battaglia serrata per la top 4, che garantisce l’accesso alla Q2. Emerge quasi all’ultimo Somkiat Chantra, che conquista la prima piazza, niente male i rookie Albert Arenas e Cameron Beaubier a seguire, ultimo posto utile per Xavi Vierge.

Q2: è ancora Lowes! 

Completata la top 18, ora si apre la lotta per la pole position. Comincia al meglio Canet subito in vetta, ma piazza la zampata il leader Lowes poco dopo. Battaglia accesissima fin dai primi attimi, sono in tanti a poter ambire alle prime caselle in griglia di partenza. Peccato per una scivolata di Montella alla curva 5, ma fortunatamente il rookie Speed Up riesce a ripartire subito. A pochi secondi dalla fine cade anche Sam Lowes alla curva 11, ma nessuno riesce a scalzarlo dalla prima casella in griglia. Prima fila completata da Remy Gardner e da Xavi Vierge, che beffa di pochi centesimi il rookie Ai Ogura.

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jack Miller a Le Mans

MotoGP, Jack Miller re della pioggia: “Non posso crederci, grazie Ducati”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “La prima caduta capita, la seconda no”

MotoGP, Valentino Rossi a Le Mans

MotoGP, Valentino Rossi: “Al Mugello sarà finale Champions League”