di giannantonio moto2

Moto2 GP Jerez: Dominio Di Giannantonio, ecco il primo trionfo!

'Diggia-show' a Jerez: prima netta vittoria Moto2 per Fabio Di Giannantonio. Doppietta italiana con Marco Bezzecchi 2°, Sam Lowes completa il podio.

2 maggio 2021 - 13:03

La prima posizione agguantata alla prima curva, la fuga, il netto dominio fino alla bandiera a scacchi. Fabio Di Giannantonio interrompe un inizio di stagione Moto2 senza vittorie (che non si vedeva da anni) ed anzi a confermare la pista andalusa come amica ai nostri colori. Negli ultimi quattro GP a Jerez solo successi italiani, ‘Diggia’ rispetta la tradizione e sale per la prima volta sul gradino più alto del podio nella categoria intermedia. Sotto lo sguardo attento di Luca Gresini… Ma dietro di lui ecco anche il primo podio per Marco Bezzecchi, autore di una gran gara e ‘sbloccato’ dopo le difficoltà dei primi GP. Completa il podio Sam Lowes, che ha la meglio sul duo KTM Ajo, anche se Remy Gardner conserva la leadership iridata.

La gara 

Non c’è Jake Dixon, fermato da una commozione cerebrale dopo il botto nel warm up, ricordiamo una Long Lap Penalty da scontare per Nicolò Bulega per l’incidente nel GP precedente con Vietti. In pista Gardner ha lo scatto migliore, ma alla prima curva è Di Giannantonio ad avere lo spunto vincente per passare davanti, con Bezzecchi, Augusto Fernández e Raúl Fernández a seguire. Perde qualche piazza però l’alfiere Sky VR46 per un largo… Sfortunatamente poi la gara del pilota Elf Marc VDS finisce alla curva 6, stesso punto in cui pochi attimi dopo scivola anche Bulega. A referto gli incidenti anche di Chantra, Garzó, Arenas, Corsi, mentre in breve tempo la gara si rivela un assolo di Fabio Di Giannantonio.

L’alfiere Gresini Racing appare ben presto imprendibile, aumentando costantemente il vantaggio sugli inseguitori con un ritmo che nessuno riesce ad eguagliare. Fino al taglio del traguardo in solitaria: è festa tricolore, ecco la prima vittoria di categoria per ‘Diggia’! Ma c’è doppia Italia sul podio: Marco Bezzecchi risale dopo l’errore, si lascia alle spalle il duo KTM Ajo e Sam Lowes, per poi volare verso quel primo podio stagionale che ancora mancava. Terza piazza finale per il britannico di Marc VDS, che si lascia alle spalle il botto di Portimao e ricomincia ad accumulare punti importanti.

La classifica 

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali