remy gardner moto2

Moto2 Catalunya: Remy Gardner di forza, seconda pole stagionale

Remy Gardner si assicura la prima casella in griglia in Catalunya. Accanto a lui c'è Raúl Fernández, terza piazza per Bo Bendsneyder.

5 giugno 2021 - 15:56

Il leader Moto2 piazza la sua zampata in qualifica al Montmeló. Remy Gardner si assicura la pole position, domani scatterà dalla prima casella in griglia davanti al compagno di box Raúl Fernández. Dietro al duo KTM Ajo c’è Bo Bendsneyder, autore della sua miglior qualifica, mentre il migliore degli italiani è Fabio Di Giannantonio, che si assicura la quinta posizione per il Gran Premio. Tutti gli orari.

Q1: avanti Navarro, ‘Diggia’, Chantra e Bulega 

Primo turno di qualifiche, come sempre quattro posti disponibili per accedere alla seconda sessione. Subito abbiamo uno ‘scossone’ per Navarro, mentre Dixon chiude praticamente subito la Q1 per un incidente in curva 5. Nello stesso punto cade più tardi anche Garzó, mentre c’è una Boscoscuro in vetta: Jorge Navarro conquista l’accesso al turno successivo, Fabio Di Giannantonio segue a ruota, completano la top 4 Somkiat Chantra e Nicolò Bulega.

Q2: Remy Gardner su tutti 

Pochi minuti ed ecco un grosso rischio per Schrötter, che alla curva 4 evita per un soffio una caduta. Va peggio invece a Navarro, che finisce a terra a metà sessione e riporta poi a spinta la sua moto verso il box. In vetta da subito ci sono sempre loro, i due ragazzi del team KTM Ajo, che fino alla fine si contendono la prima casella in griglia di partenza. Sfuma l’ultimo tentativo utile per il rookie spagnolo, Remy Gardner preserva la prima posizione e quindi si assicura la pole position in Catalunya. Raúl Fernández scatterà dalla seconda casella, terzo è Bo Bendsneyder.

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Il Sachsenring è una pista diversa”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez-Honda: senza vittorie monta l’ipotesi addio

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile