raul fernandez moto2

Moto2 Austria, attacco dei rookie: vince Raúl Fernández, Ogura primo podio

Gara Moto2 nel segno degli esordienti. Raúl Fernández mette a segno una grande vittoria, Ai Ogura splendido secondo, a podio anche Augusto Fernández.

15 agosto 2021 - 13:05

È un’incredibile battaglia tra due rookie di categoria al Red Bull Ring. Raúl Fernández ed Ai Ogura danno vita ad una corsa memorabile, monopolizzando la gara Moto2 e lasciando tutti gli altri a debita distanza. Lo spagnolo di KTM Ajo conferma il suo stato di forma con un’altra vittoria, recuperando qualche punto sul leader Remy Gardner. Il giapponese di Honda Team Asia però sta crescendo in maniera esponenziale: dopo la delusione di sette giorni fa, ecco il primo podio di categoria! A referto un’altra gara solida per Augusto Fernández, ormai tornato stabilmente in zona podio e terzo al traguardo. Gran gara per Somkiat Chantra e Celestino Vietti, la rimonta obbligata di Marco Bezzecchi si ferma invece ai margini della top ten.

La gara 

Ottimo scatto per tutti i ragazzi della prima fila, con Lowes al comando su Ogura ed i Fernández. Serve un’importante rimonta per Bezzecchi, vincitore sette giorni fa e solo 16° in qualifica e presto in top ten. Appare chiaro in pochi giri come ci siano due piloti in particolare intenzionati a riservarsi la lotta per la vittoria: Raúl Fernández e Ai Ogura infatti iniziano ad accumulare decimi sul duo Marc VDS, al comando del gruppo di inseguitori. Ma non sono sufficienti per fuggire… Più indietro invece non manca due interessanti duelli. Il primo per la quinta piazza tra Vietti e Chantra, entrambi alla ricerca del miglior piazzamento di categoria. C’è poi il settimo posto conteso tra Canet e Gardner, con rispettivi “saluti” dopo i sorpassi (qui le immagini). In testa le posizioni sembrano ormai congelate, tolto un ultimo tentativo di Ogura sul leader della corsa, che però non molla. Raúl Fernández conquista una splendida vittoria e recupera punti sul leader iridato e compagno di box, 7° al traguardo. Strepitoso primo podio per Ai Ogura, la conferma della crescita esponenziale del pilota giapponese. Completa la top 3 Augusto Fernández, con un’altra gara solida a referto.

Sanzioni, assenze, cadute

Baldassarri non prende parte alla corsa odierna. La frattura del secondo metacarpo della mano sinistra riportata al Sachsenring, subito operata, continua a creargli grossi problemi. Stamattina l’ultimo controllo ha evidenziato un ematoma interno nel luogo della lesione. Da valutare ora i prossimi passi per riaverlo nella miglior forma possibile a Silverstone. Al via invece ecco un pasticcio alla prima curva: subito KO Navarro (che botto con Manzi), non mancano contatti e fuori pista per tanti altri piloti (qui le immagini). Per questo Arenas sarà costretto al ritiro poco dopo, mentre in seguito ecco una doppia Long Lap Penalty per Beaubier per guida irresponsabile (un sorpasso molto azzardato alla prima curva prima dell’incidente multiplo). A referto anche una scivolata per Schrötter, subito ripartito, cadono e si ritirano invece Baltus, Ramírez, Montella. Vietti, 5° al traguardo, perde una posizione per un passaggio sul verde nel giro finale.

La classifica

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”