Moto2, Assen: Prove 2, Brad Binder 1° alla bandiera a scacchi

Brad Binder risale all'ultimo e si pone al comando nel venerdì ad Assen. Seconda piazza per Remy Gardner, terzo Sam Lowes.

28 giugno 2019 - 15:59

La classifica della seconda sessione di prove libere sembra definita, ma l’ultimo cambio importante arriva alla bandiera a scacchi. Brad Binder si impone così nelle FP2, stampando il miglior crono del venerdì davanti a Remy Gardner ed a Sam Lowes. Miglior italiano in classifica è Luca Marini, che precede Lorenzo Baldassarri ed Alex Márquez.

Secondo turno di prove libere con un solo pilota per Honda Team Asia. Dimas Ekky Pratama è infatti KO in seguito ad un importante incidente nelle FP1 (qui i dettagli). Un altro pilota che non scende in pista è Philipp Öttl, recatosi in ospedale ad Assen per controlli. Accusa gli stessi sintomi provati dopo una caduta nelle libere a Barcellona (mal di testa e offuscamento della vista, dovuti ad una commozione cerebrale).

Tanta attività in pista nel corso del turno, con Gardner che si mette in luce sul finale davanti a Lowes e Schrötter. Odendaal è protagonista di una caduta alla Strubben, rischia anche Brad Binder. Poco dopo, alla bandiera a scacchi, ecco la zampata del pilota sudafricano, che chiude con il miglior crono di giornata. Seguono Remy Gardner e Sam Lowes, miglior italiano è Luca Marini 7° davanti al connazionale Lorenzo Baldassarri (quasi a contatto con Bulega sul finale) ed al leader iridato Alex Márquez.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Ho dimostrato di meritare la Yamaha”

MotoGP furti Sepang

MotoGP, furti a Sepang: recuperata la refurtiva

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “2020 anno cruciale: se non miglioriamo addio MotoGP”