canet moto2

Moto2: Aron Canet, sogni di vittoria infranti al secondo giro

Aron Canet dopo la pole voleva sorprendere anche in gara. Purtroppo c'è l'errore che porta ad una caduta. "Avevo il potenziale per lottare per la vittoria..."

25 agosto 2020 - 17:35

Dalla prima straordinaria pole position in Moto2 alla caduta nella ghiaia in gara. Aron Canet ha chiuso così il Gran Premio di Stiria, con un errore che ha cancellato ogni possibilità di ottenere un gran risultato. Una grossa delusione per colui che finora si sta rivelando il miglior esordiente della categoria intermedia. Non è mancata qualche conseguenza fisica alla gamba rimasta sotto la moto nella scivolata, tanto da doverlo portare fuori dalla pista in barella. Fortunatamente però non c’è nulla di grave.

VIDEO La caduta del poleman Aron Canet

“Ho commesso un grosso errore in frenata e sono caduto” ha ammesso l’alfiere Aspar Team in Moto2. “Avevo il potenziale per lottare per la vittoria, mi sentivo davvero competitivo.” Cerca però di guardare il bicchiere mezzo pieno. “Mi tengo la soddisfazione della pole position e la consapevolezza che avrei potuto seguire Martín. Anzi, in alcuni punti della pista ero anche più competitivo.” Parlando poi del lato fisico, “Dopo la caduta ho avvertito dolore a ginocchio e piede, ma al Centro Medico non hanno rilevato nessuna lesione importante.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

poncharal oliveira motogp

MotoGP, Poncharal a Oliveira: “Non credo a quello che hai fatto!”

sic58 moto3

Paolo Simoncelli, bilancio amaro: “Sottotono con prestazioni incolori”

MotoGP, Fabio Quartararo

Fabio Quartararo: “Yamaha, guarda la moto di Franco Morbidelli”