Circuito Le Mans

Lutto a Le Mans: Marshall stroncato da un infarto

A Le Mans Jean-Paul Pleé, marshal 58enne, è morto in seguito ad un attacco cardiaco dopo le prime sessioni di prove libere del venerdì.

17 maggio 2019 - 17:47

Il venerdì di Le Mans si apre con una triste notizia. Jean-Paul Pleé, marshal 58enne, è morto dopo un attacco cardiaco al termine delle prime sessioni di prove libere. Nonostante i repentini soccorsi dei sanitari, non c’è stato nulla da fare per l’uomo impegnato nel motorsport da oltre quindici anni. Trasportato al Centro Medico, hanno provato a rianimarlo, ma si è rivelato tutto inutile.

A darne notizia l’organizzatore Dorna sull’account Twitter ufficiale: “Siamo rattristati nel dire che uno dei nostri marshal impegnati nel Gran Premio di Francia è morto dopo un attacco cardiaco stamattina“. Inizialmente, le circostanze esatte o il nome della vittima non erano menzionati. “Queste persone sono una parte importante di questa grande famiglia e non potremmo correre ogni fine settimana senza di loro. Il nostro pensiero va ai suoi parenti ed agli amici“.

Anche l’Automobile Club de l’Ouest (ACO) ha diramato un comunicato pubblico poco dopo. “Siamo profondamente scioccati e rattristati dalla devastante notizia della morte di Jean-Paul. E’ stato un buon esempio del nostro team di volontari“, ha detto Pierre Fillon, presidente ACO. La vittima verrà ricordata durante questo weekend del Gran Premio sul circuito Bugatti di Le Mans. Il mondo del motorsport è vicino al dolore dei familiari.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Circuito di Jerez

MotoGP Jerez: hotel quasi pieni, chiuse le strade verso il circuito

espargaro motogp honda

MotoGP UFFICIALE Pol Espargaró in HRC, Alex Márquez in LCR

morbidelli petronas motogp

MotoGP UFFICIALE Franco Morbidelli rinnova con Petronas SRT