pawi moto3

Khairul Idham Pawi riparte dalla Moto3 nel 2020

Khairul Idham Pawi tornerà in Moto3 con Petronas nel 2020. Rimarrà fuori per il resto della stagione Moto2, al suo posto Adam Norrodin.

25 settembre 2019 - 13:59

Se ne parlava da tempo, ora è ufficiale: Khairul Idham Pawi torna nella categoria minore nel 2020. Il giovane pilota malese ripartirà sempre con Petronas Sprinta Racing, affiancando il confermato John McPhee. Si cerca il rilancio della carriera dopo il difficile approdo in Moto2 ed un infortunio fisico che l’ha tenuto fuori per buona parte della stagione 2019. Pawi non sarà più in pista nella categoria intermedia quest’anno, concentrato sul recupero per il prossimo campionato: il suo posto verrà preso in pianta stabile da Adam Norrodin.

Spiega la situazione il Team Principal Razlan Razali: “Dopo aver considerato varie opzioni, abbiamo deciso che è meglio per KIP continuare il recupero. Gli permettiamo così di recuperare al massimo, invece di rientrare anzitempo in Moto2. Il ritorno di KIP in Moto3 indica che sarà circondato da un ambiente in cui ha lottato al top in passato. Ora lui si deve concentrare solo sul suo recupero e ha il nostro completo supporto. Per il resto della stagione, Adam Norrodin correrà con noi in Moto2.”

“Sono felice di poter far parte per un altro anno di un team che considero una famiglia” ha aggiunto Khairul Idham Pawi. “Ho detto loro che volevo tornare in Moto3 e loro me ne hanno dato l’opportunità. Era qualcosa che volevo: ho disputato solo una stagione in Moto3 e avevo ancora molto da imparare. Affiancare un pilota di esperienza come John [McPhee] mi sarà molto utile. Il mio obiettivo per il 2020 è dare il massimo e cercare di lottare nel gruppo di testa. Il recupero dall’infortunio è più lungo del previso, ma posso solo continuare a lavorare. Spero che l’ultima operazione mi aiuti a guarire del tutto.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marco Bezzecchi Motegi

Moto2, Motegi: Marco Bezzecchi, costretto al ritiro per malessere

Andrea Dovizioso a Motegi

MotoGP, Andrea Dovizioso deluso: “Non sfruttiamo le gomme nuove”

Jorge Lorenzo a Motegi

MotoGP, presidente HRC: “Vogliamo continuare con Jorge Lorenzo”