MotoGP, Fausto Gresini

Fausto Gresini fuori dal coma farmacologico ma resta sedato

Fausto Gresini fuori dal coma farmacologico, ma la polmonite interstiziale è ancora presente. Lievemente sedato per facilitare la ventilazione meccanica.

7 gennaio 2021 - 9:14

Arriva un nuovo bollettino medico sulle condizioni di Fausto Gresini, in ospedale per Covid-19 dai giorni a ridosso delle festività di Natale. Il boss del team Gresini Racing non è più in coma farmacologico, è cosciente, ma resta sedato per permettere la ventilazione meccanica. Dal 30 dicembre è ricoverato presso il Reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. “Le condizioni cliniche di Fausto Gresini sono ancora caratterizzate da importante insufficienza respiratoria – spiega il dott. Nicola Cilloni -. Gli esami eseguiti hanno rilevato che la polmonite interstiziale è ancora presente e rende necessario mantenere la ventilazione meccanica e una moderata sedazione. Questo permette di mantenere la quantità di ossigeno nel sangue sufficiente”.

Serviranno ancora tempo e pazienza ma ci sono dei segnali incoraggianti. Con l’inizio del 2021 le sue condizioni di salute sono migliorate anche se lentamente. Il quadro clinico generale resta comunque grave, la polmonite non accenna a regredire e non si tratta di una forma lieve. All’ex pilota servirà ancora tempo per riprendersi e sarà necessario un costante monitoraggio della situazione da parte dei medici del nosocomio bolognese. L’augurio di tutti è che possa ritornare in tempo per l’inizio del Motomondiale e passeggiare serenamente nel paddock della MotoGP.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi nel box Yamaha

Valentino Rossi e Ramon Forcada: la sfida continua… ma sarà diversa

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci: “In Ducati la colpa è sempre del pilota”

Marc Marquez e Alex Marquez

MotoGP, spostamenti tecnici da e verso il box di Marc Marquez