tony cairoli mxgp

Tony Cairoli, nuova sfida a quattro ruote al Tuscan Rewind 2020

Una sfida a quattro ruote attende Tony Cairoli. Il nove volte campione motocross parteciperà il Tuscan Rewind, di scena il prossimo fine settimana.

16 novembre 2020 - 18:08

Un nome illustre del Motocross sarà al via all’11ª edizione del Tuscan Rewind. Parliamo nientemeno che di Antonio Cairoli, pronto a disputare la prova valida per l’assegnazione del titolo del Campionato Italiano Rally. L’evento è in programma da 20 al 22 novembre, di scena sui celebri “sterrati d’autore” senesi. Un ‘ritorno’ sulle quattro ruote per il campione siciliano, che già in passato ha avuto occasione di affrontare questa sfida sia a Montalcino stesso che in occasione di eventi show.

“Sono super contento della possibilità che ci ha dato Hyundai Motorsport” ha dichiarato il #222, ricordiamo terzo iridato nel Mondiale MXGP 2020. Appena chiusa la stagione, ecco questa nuova avventura. “Per questa occasione ringrazio Andrea Adamo. Correremo un evento importante come il Rally Tuscan. Con pochi chilometri di rally alle spalle cercherò di fare del mio meglio, ma senza troppe pressioni. Siamo comunque in gara per divertirci dopo una stagione di motocross decisamente intensa!”

Il nove volte iridato, al via con una Hyundai i20 R5, fornita dalla casa di Alzenau e gestita dal BRC Racing Team, sarà affiancato da Anna Tomasi, copilota di Luca Pedersoli, vincitore del Campionato Italiano Rally WRC 2019. Le sfide si svolgeranno in un’unica tappa sabato 21 novembre. La partenza sarà alle ore 7.01, l’arrivo è previsto alle ore 16.00 a Montalcino. Saranno tre le prove da affrontare per tre volte per un chilometraggio complessivo di 92,280 km cronometrati, su un percorso totale di 248,150 km.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dovizioso motogp

Andrea Dovizioso ospite d’onore a Maggiora Park. Lunedì il test Aprilia

mxgp

MXGP, il calendario 2021 cambia ancora: si parte a giugno in Russia!

Herlings MXGP

MXGP: Jeffrey Herlings a tutto gas verso il Mondiale Motocross 2021