Supercross: Ken Roczen e una tabella rossa per tornare a vincere

Il tedesco è tornato leader del campionato a due anni dalla terribile caduta di Anaheim 2

18 gennaio 2019 - 6:51

Ken Roczen e Anaheim 2, un cerchio che si chiuderà sabato nella terza prova del campionato del Supercross. Il pilota tedesco della Honda ufficiale ritornerà nello stesso luogo e sulla stessa pista con la tabella rossa di leader del campionato, due anni esatti dall’ultima volta.

Nel 2017 Ken Roczen era stato il dominatore assoluto delle prime 2 gare del campionato, con altrettante vittorie al debutto in sella alla HRC 450 giapponese. Poi la caduta con le fratture multiple di tutto il braccio sinistro e il ritorno in pista 11 mesi dopo tra speranze e scetticismo.

Già lo scorso anno il numero 94 aveva “sfatato” il tabù Anaheim 2 indossando gli stessi colori che tanta sfortuna gli avevano portato l’anno precedente. Una sorta di “sfida” alla sfortuna che gli aveva tolto la possibilità di vincere il titolo e che nella gara di San Diego di qualche settimana dopo gli aveva di nuovo negato di proseguire la stagione con l’infortunio al braccio destro.

Ora a distanza di un anno e con la consapevolezza di essere ritornato al vertice, Ken Roczen si appresta a chiudere un altro cerchio della sua carriera dopo aver ritrovato la tabella rossa: la vittoria. Un successo che manca dal 14 Gennaio del 2017, da quella gara di San Diego ( anche in questo caso ci sono corsi e ricorsi storici) dominata e vinta con grande autorevolezza.

Honda ha un bisogno terribile di tornare al successo dopo le “botte” prese dalle KTM/Husqvarna e da Eli Tomac con la Kawasaki ufficiale e Ken Roczen è l’uomo designato per farlo. Ci riuscirà il pilota tedesco?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Europeo Mini Road Racing 2019, Assen

Assen: Europeo Mini Road Racing 2019 Pokerissimo Italia

Tim Gajser

MXGP: Tim Gajser sarà al via della Monster Energy Cup

british talent cup

British Talent Cup: Il titolo 2019 si decide a Silverstone