Romain Febvre

MXGP 2020: Febvre lascia la Yamaha Kawasaki lo aspetta

E' arrivata l'ufficialità della separazione a fine stagione tra Romain Febvre e Yamaha con il francese pronto a salire sulla Kawasaki nel 2020

9 agosto 2019 - 13:30

Come anticipato nei giorni (qui trovate il link) la Yamaha a ufficialmente dato il via alla “rivoluzione” interna nel mondiale di motocross comunicando la separazione a fine stagione con Romain Febvre. Il francese lascia quindi la squadra con cui ha vinto il titolo mondiale nel 2015, per accasarsi nel 2020 con molta probabilità alla Kawasaki (qui trovate il link).

COMUNICATO YAMAHA

Yamaha Motor Europe desidera annunciare ufficialmente che la sua partnership con Romain Febvre si concluderà alla fine della stagione 2019. Il “461” ha ottenuto con la YZ450FM a ottenere 27 vittorie di manche, 50 podi e 12 vittorie assolute con il titolo mondiale ottenuto nel 2015 da “rookie”. Oltre a queste vittorie, Romain ha ottenuto 3 successi nel Motocross delle Nazioni. Yamaha è estremamente grata per i cinque fruttuosi anni trascorsi con Febvre, dove insieme ha condiviso molti momenti memorabili. Il team MXGP della Monster Energy Yamaha Factory non vede l’ora di scendere in pista per le ultime 4 gare della stagione. Yamaha Motor Europe desidera augurare a Febvre tutto il meglio per il suo futuro nelle corse.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Superbike, Michael van der Mark

Superbike: Michael van der Mark ottimista “Yamaha cresce molto bene”

Superbike, Toprak

Superbike: Quanto va forte la Yamaha? Toprak “Ancora non freno bene”