Marvin Musquin

National MX: Marvin Musquin continua a vincere

Vittoria di Marvin Musquin sulla sabbia di Southwick davanti al leader del campionato Tomac e Osborne, delude Roczen applausi per Noren

30 giugno 2019 - 6:00

Continua l’ottimo momento di Marvin Musquin, vincitore del 6° round del National sulla sabbia di Southwick. Un successo che arriva dopo quello della scorsa settimana ad Highpoint e che rilancia in classifica le ambizioni del pilota francese. Alle sue spalle Eli Tomac, sempre leader della classifica e Zach Osborne diventato ormai una certezza nelle posizioni di vertice. Grande delusione per Ken Roczen, autore di due manche non all’altezza che di fatto lo hanno allontanato in classifica dal primo posto.

VITTORIA NON SEMPLICE

 Musquin ha assolutamente dominato la prima manche, lasciandosi alle spalle tutti i suoi rivali con un ritmo molto elevato. La seconda manche è stata più dura, però, visto che Zach Osborne ha avuto la meglio su di lui quasi da subito prendendo il comando. Nella seconda parte della gara, Tomac e Musquin hanno dato vita ad un duello interessante con il francese abile nel rintuzzare gli attacchi del pilota della Kawasaki andando così a vincere la overall di giornata.Un risultato che ha permesso a Musquin di superare Ken Roczen in classifica generale e di guadagnare qualche punto su Eli Tomac.

ROCZEN IN DIFFICOLTA’

Gara difficile per il tedesco della Honda che ha chiuso con un 9°posto nella overall frutto di due piazzamenti non all’altezza della sua fama in entrambe le manche. Nelle ultime 3 gare, intese come manche, Roczen ha faticato fisicamente perdendo progressivamente terreno nel corso dei minuti di gara nonostante un grande ritmo nella prima parte. Un problema da “risolvere” già verificatosi nel corso del Supercross e che in questo momento lo ha allontanato ulteriormente in classifica da Tomac.

SORPRESA NOREN

Grande gara quella del pilota svedese, ex privatissimo Honda, chiamato in fretta e furia dal team JGR/Yoshimura Suzuki e autore di due manche davvero consistenti. 30 punti totali grazie ad un 5° posto nella prima manche e un 7° in quella successiva. Suzuki ha probabilmente azzeccato la scelta per la seconda parte di stagione. Prossimo appuntamento il 6 Luglio sul tracciato del RedBud.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”

Jacky Martens, con i suoi piloti Julien Lieber e Benoit Paturel

MXGP, il team Honda di Jacky Martens con Lieber e Paturel