MXoEN Italia

MXoEN 2019: L’Italia sul tetto d’Europa!

Un 2019 da incorniciare quello delle nostre giovanili nel motocross grazie anche al successo nel "Nazioni Europeo" in Polonia davanti alla Spagna

7 ottobre 2019 - 23:12

Continua il momento magico della nostra nazionale giovanile nel panorama del motocross mondiale. Dopo aver conquistato la Mondiale MX Junior a Luglio, l’Italia a Danzica, in Polonia, su un fondo pesante e molto insidioso per via della pioggia, ha vinto il Trofeo delle Nazioni Europee.

SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO

Grazie alle ottime prestazioni degli interpreti azzurri, l’Italia ha conquistato per la seconda volta consecutiva il Motocross delle Nazioni Europee con 44 punti. Sul podio anche la Spagna, con 45 lunghezze, e la Repubblica Ceca a quota 57. Da sottolineare le grande terza manche vinta da Valerio Lata con un distacco rifilato agli avversari di oltre 20 secondi. Per il giovane pilota azzurro il 2019 sarà un anno da ricordare. Più complicata la giornata della Nazionale Azzurra femminile. In entrambe le manche Francesca Nocera e Giorgia Montini si sono classificate in undicesima e diciassettesima posizione. L’Italia ha ottenuto l’8 ° posto di squadra con 39 punti. Vittoria all’Olanda.

GRANDE SODDISFAZIONE

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “Sono davvero soddisfatto del risultato e delle prestazioni dei ragazzi. Il livello della competizione era molto alto, con piloti veloci e gare equilibrate, quindi questo successo assume un valore di particolare rilievo. Fino all’ultimo metro abbiamo dovuto contendere la vittoria alla Spagna, una formazione forte. Le ragazze purtroppo non si sono trovate a loro agio, ma hanno comunque migliorato la posizione ottenuta in qualifica. Rivolgo un sentito ringraziamento a tutto lo staff della Maglia Azzurra e ai nostri addetti ai lavori che hanno partecipato a questa trasferta dimostrando un grande spirito di gruppo”.



Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”