MXoN 2019

MXoN Assen: Italia quanta sfortuna

La qualifica aveva illuso l'Italia ma la sfortuna ha condannato la nostra nazionale ad un 16°posto nel Motocross delle Nazioni di Assen

29 settembre 2019 - 21:06

E’ stato un Nazioni particolarmente sfortunato quello per l’Italia nel fango di Assen (qui trovate il resoconto). Il 16° posto finale non rende giustizia ad un week-end che poteva regalare indubbiamente un top10 sicura.

TERZA MANCHE DECISIVA

Alberto Forato, Alessandro Lupino e Ivo Monticelli hanno dato tutto per portare a casa un risultato importante. Indubbiamente le assenze di Michele Cervellin ma soprattutto di Antonio Cairoli avevano tolto qualcosa alla squadra ma portato meno pressione in ottica risultato finale. La qualifica del sabato aveva dato ottime indicazioni, con il 5°posto conquistato in qualifica. L’Italia è sostanzialmente “affogata” nel fango in cui Assen si è svegliata nella mattina anche a causa di tanta sfortuna. Il doppio ritiro di Ivo Monticelli e Alessandro Lupino nella terza manche ha tolto ogni possibilità di entrare almeno nella top10.  Il pilota KTM ha confermato di essere uno dei migliori “starter” al mondo conquistando il settimo posto nella prima manche. Lupino ha mostrato un ritardo di condizione fisica dovuto purtroppo ad una stagione terribile, segnata dal brutto incidente in Russia nel mondiale. Alberto Forato ha concluso il suo primo Nazioni con un ritiro nella prima manche e un 20° posto in quella successiva.

DOVE RIPARTIRE

L’uomo di punta resta e resterà ancora Antonio Cairoli che nel 2020 avrà tanta voglia di riscatto dopo l’infortunio di questa stagione. Esattamente 12 mesi fa l’Italia conquistava il secondo posto al Nazioni (poi tolto per irregolarità alla benzina della moto di Cervellin) e con gli stessi uomini, più un Forato con un esperienza maggiore può ancora recitare un ruolo da protagonista nel panorama mondiale di questo sport.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

Tony Cairoli “E’ bellissimo il Motocross che torna a Catanzaro”

Tony Cairoli

Tony Cairoli e Alessandro Lupino: botta e risposta tra risate social

MXGP, Calendario 2020

MXGP Ecco il calendario Mondiale 2020 con tre tappe in Italia