MXoN Italia

MXoN Assen: l’Italia sorteggiata al 19°posto in qualifica

Il sorteggio per determinare il cancelletto di partenza delle manche di qualifica vedrà diverse nazionali big scattare dalle retrovie con la Polonia prima

28 settembre 2019 - 6:33

Con la tradizionale presentazione “del giovedì” delle squadre seguita dall’estrazione per determinare lo schieramento delle manche di qualifica è ufficialmente partito l’MXoN di Assen. Un vero e proprio “terno al lotto” quello del cancelletto di partenza, con l’Italia sorteggiata al 19°posto. La formazione guidata da Thomas Traversini con Ivo Monticelli, Alberto Lupino e Alberto Forato in sella scatterà quindi a metà gruppo, in una posizione sicuramente non favorevolissima. E’ andata peggio alle tra nazioni favorite per la vittoria finale. L’Olanda di Herlings è stata sorteggiata al 27°posto. Ancora peggio è andata a Francia e Usa, rispettivamente al 29° e 31° posto. Molto bene al contrario è andata per la Spagna di Prado, con il 5°posto e Belgio all’8°. Davanti a tutti scatterà la Polonia.

ORDINE SCHIERAMENTO

1. Poland

2. Lithuania

3. Puerto Rico

4. Norway

5. Spain

6. Denmark

7. Iceland

8. Belgium

9. New Zealand

10. Latvia

11. Slovenia

12. Croatia

13. Australia

14. Greece

15. Brazil

16. Switzerland

17. Estonia

18. Japan

19. Italy

20. Sweden

21. South Africa

22. Portugal

23. Ukraine

24. Luxemburg

25. Ireland

26. Germany

27. Netherlands

28. Cyprus

29. France

30. Czech Republic

31. USA

32. Austria

33. Great Britain

34. Russia

DOVE VEDERE LE GARE

Qui di seguito tutti gli orari e la programmazione TV: vi ricordiamo che il videopass ufficiale è l’unica possibilità per vedere tutto il Nazioni di Assen. Per non perdere neanche un istante di emozioni puoi collegarti a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

Tony Cairoli “E’ bellissimo il Motocross che torna a Catanzaro”

Tony Cairoli

Tony Cairoli e Alessandro Lupino: botta e risposta tra risate social

MXGP, Calendario 2020

MXGP Ecco il calendario Mondiale 2020 con tre tappe in Italia