romain febvre mxgp

MXGP: sempre 3 in 3 punti, ma ora comanda Febvre su Gajser-Herlings

Top 3 iridata sempre in 3 punti, posizioni però stravolte. Passa in testa Romain Febvre, seguono Gajser e Herlings. Che lotta per il Mondiale MXGP 2021!

31 ottobre 2021 - 19:14

Il Mondiale Motocross 2021 ha preso una certa direzione da qualche GP, ma è tutt’altro che deciso. Prima di quest’ultimo GP trentino la classifica MXGP ci diceva Jeffrey Herlings su Romain Febvre e Tim Gajser, un trio racchiuso in soli tre punti. La tripletta a Pietramurata si chiude con lo stesso divario tra i tre, ma con un importante stravolgimento: adesso è il pilota Kawasaki che (per la prima volta dal 2016) prende il comando della classifica iridata, precedendo il campione 2020 (+1) e l’alfiere KTM (+3). Una battaglia mondiale all’ultimo respiro: domenica 7/11 e mercoledì 10/11 si va a Mantova per i GP conclusivi del 2021. Chi sarà il nuovo campione del mondo?

A questo punto è ormai difficilissimo fare pronostici di qualunque tipo dopo la stagione vissuta da questi tre ragazzi. Infortuni, recuperi, grinta e talento: questi i temi principali di un’annata davvero incandescente, che a soli due round dalla fine ha ancora tre piloti in apertissima competizione. “È incredibile avere questa situazione dopo 15 GP! Abbiamo tutti commesso parecchi errori, ma è una stagione interessante e la cosa bella è che corriamo tutti in maniera pulita, ci rispettiamo. Ma vogliamo batterci l’un l’altro e stiamo tutti spingendo al massimo aveva riassunto perfettamente il campione in carica Tim Gajser prima del MXGP del Garda.

La situazione non è cambiata, solamente le posizioni si sono rimescolate. Per il doppio Gran Finale a Mantova si riparte così da Romain Febvre nuovo leader grazie al 3° posto overall odierno, dietro allo sloveno (ed a Jeremy Seewer vincitore) e davanti a Jeffrey Herlings. “Ho pensato un po’ alla tabella rossa e ho fatto qualche calcolo” ha ammesso l’alfiere Kawasaki alla fine del terzo ed ultimo round trentino. Ha funzionato: secondo in gara 1 nonostante qualche intoppo, terzo in gara 2 ed una classifica iridata che al momento lo premia. “Mancano due round, ne sento l’odore” ha concluso con un larghissimo sorriso. La lotta mondiale continua.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Instagram-Romain Febvre

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Rene Hofer MX2

Tragedia Rene Hofer: le toccanti parole di Jill e Tony Cairoli

rene hofer motocross

Motocross: Rene Hofer, il ricordo di Herlings. “Eri come un fratello”

MXGP, Tony Cairoli e la moglie Jill

MXGP, Jill e l’amore per Tony Cairoli: “Non cadrà in un buco nero”