Herlings MXGP

MXGP: Jeffrey Herlings, trionfo in Spagna e prove di allungo iridato

Jeffrey Herlings scatenato: in Spagna arriva il quinto successo negli ultimi sei GP. Il pilota KTM allunga su Febvre e Gajser prima del "periodo italiano".

19 ottobre 2021 - 17:30

Pole position, terzo posto in gara 1, trionfo in gara 2 che gli vale il successo del GP. Jeffrey Herlings ha chiuso così la sua tappa ad Arroyomolinos, mettendo a referto la sesta vittoria overall stagionale. Ma è meglio sottolineare che si tratta della quinta negli ultimi sei eventi, ovvero tutti quelli disputati dopo la pausa estiva. Uno stop prezioso per l’attuale leader MXGP, che ha allungato ancora un pochino sui diretti inseguitori Febvre (+12) e Gajser (+15). Certo mancano ancora cinque round, ma ogni punto diventa sempre più prezioso a questo punto del campionato e l’alfiere KTM è più carico che mai.

Probabilmente spinto anche della determinazione a rifarsi dopo l’infortunio alla scapola accusato nella prima parte di campionato. Il divario dal campione in carica Gajser era davvero notevole, ma il talento di Geldrop ha recuperato GP dopo GP, sfruttando al massimo la pausa per rimettersi in forma, fino a prendere il comando delle operazioni in questo intenso mondiale 2021. Un campionato più aperto che mai, una top 3 molto corta con tre piloti racchiusi in 15 punti, più Prado a -65 e Cairoli a -85. Ma ci sono ancora 250 punti in ballo e la battaglia è tutt’altro che chiusa, ogni minimo errore ora costerebbe molto caro.

Tornando al GP di Herlings, dopo le qualifiche non è andata subito come si aspettava… “Sono stato troppo cauto nelle prime curve, come una vecchia nonna!” si è preso in giro il pilota KTM. Uno scatto che lo relega indietro. “I primi 15 minuti sono stati orrendi, poi è andata meglio.” Alla fine è 3° dietro al vincitore Febvre ed a Prado. Storia diversa nella seconda manche. “Tim [Gajser] ha commesso un errore e ho preso la 2^ posizione, Jorge [Prado] è stato difficile da superare. Quando ce l’ho fatta ho controllato la corsa.” Vincendo ed allungando in classifica iridata. Ora mancano i cinque eventi italiani, i rivali dovranno mettercela tutta per ostacolarlo.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Foto: KTM Media

1 commento

FRA 1988
19:41, 19 ottobre 2021

Campionato ad Herling e vittoria nell’ultimo gp per Cairoli. Sarebbe epico vedere Tony trionfare a Mantova,
nella sua ultima gara della carriera.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

Tony Cairoli velocità e umiltà: “Non ero preparato per il Supercross”

romain febvre mxgp

MXGP: Romain Febvre operato dopo l’incidente al Supercross di Parigi

Tony Cairoli

Tony Cairoli sul podio di Parigi: il campione brilla anche nel Supercross