mxgp herlings

MXGP: Jeffrey Herlings ‘prepara’ il Mondiale in AMA National?

Jeffrey Herlings considera una ripartenza alternativa. In attesa di tornare in azione nel Mondiale MXGP, per l'iridato 2018 c'è l'ipotesi AMA National.

31 maggio 2020 - 10:45

Un inizio di stagione da incorniciare, prima che la pandemia fermasse tutte le attività. Jeffrey Herlings aveva iniziato al meglio il 2020, vincendo sia a Matterley Basin che a Valkenswaard. Ora però il Mondiale Motocross è in stand by (il via previsto ad inizio agosto), ma gli allenamenti sono ripartiti e con sempre maggiore intensità. Nell’attesa per l’iridato MXGP 2018 c’è un’interessante ipotesi in ballo: disputare un round (o piùì?) in AMA National. Un modo per ‘prepararsi’ al Mondiale.

L’emergenza da Covid-19 ha scombinato i piani del pilota olandese, determinato ad essere fin da subito protagonista dopo un 2019 difficile. L’inizio, come detto, è stato davvero il migliore possibile, ma ecco lo stop forzato. “Un incubo” ha dichiarato Herlings a nos.nl . “Mi sentivo bene e non vedevo l’ora di andare in Argentina. Poi all’improvviso ecco che mi dicono di fermarmi, quindi ti vedi costretto a chiudere la tua agenda per mesi. Ora stiamo tornando ad allenarci, ma chissà quando ripartiremo…”

Il nuovo calendario parla della prima settimana di agosto con l’MXGP in Russia, ma Herlings non sembra particolarmente ottimista. Da dire che i numeri dovuti al coronavirus sono tutt’ora importanti tra contagi e vittime. Nel frattempo l’alfiere Red Bull KTM Factory sta considerando una ripartenza alternativa: nello specifico, in AMA National. Non sono mancati rinvii anche qui, sempre a causa della pandemia, ma la stagione 2020 potrebbe scattare a luglio.

“Potrei disputare qualche gara di preparazione in USA” ha ammesso il pilota olandese. Servirebbe però il permesso di KTM, che sta concentrando tutta la sua attenzione sul Mondiale MXGP. Un’altra complicazione potrebbe arrivare dalla possibilità di viaggiare o meno fino agli Stati Uniti. Quel che è certo è che la voglia di ricominciare a competere davvero non manca. Ricordiamo anche che nel 2017 Herlings partecipò al round Ironman in AMA National, dominando l’evento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gajser Evans HRC MXGP 2020

MXGP, Mitch Evans: “Mai un infortunio così. Nuovo format? Mi sentirò a casa”

arnaud tonus mxgp

MXGP, Arnaud Tonus: “Pollice quasi al 100%, obiettivo stare davanti”

MXGP 2020

MXGP, ecco il nuovo calendario! Si riparte il 9/08, quattro round in Italia