MXGP: la piccola evoluzione della Honda di Van Horebeek

17 settembre 2019 - 21:34

Nel corso dei questa stagione avevamo già parlato con Josse Sallefranque (qui trovate l’intervista), team manager della squadra francese. Anche nelle gara che abbiamo seguito direttamente sul campo di gara (Arco di Trento, Mantova e Imola) l’attenzione sotto la “tenda” del team francese, da parte nostra, era parecchia. E’ interessante andare ad analizzare gli sviluppi, che la Honda di Van Horebeek ha ricevuto nel corso del campionato. Dopo il podio ottenuto in Patagonia, e  gli ottimi risultati dell’Olanda e Gran Bretagna, la doppia trasferta italiana non fu particolarmente fortunata per Van Horebeek. Sia ad Arco che Mantova, la moto non presentava novità sostanziali con addirittura la frizione standard e l’elettronica di base.

 

Commenta per primo