Jeffrey Herlings

MXGP Cina: Herlings chiude la stagione davanti a tutti

La stagione 2019 della MXGP si chiude con il secondo successo stagionale di Jeffrey Herlings, che insieme a Glen Coldenhoff andrà all'assalto nel Nazioni di Assen

15 settembre 2019 - 11:00

La stagione 2019 del mondiale di motocross si è conclusa con il successo, secondo consecutivo, di Jeffrey Herlings. L’olandese ha beffato all’ultimo giro il connazionale Glen Coldenhoff, secondo ma protagonista di un altro week-end positivo culminato con la vittoria nella prima frazione. (qui trovate il resoconto della prima manche). L’Olanda può quindi iniziare a sorridere in vista del Nazioni di “casa” grazie alla forma dei suoi principali piloti. Per Coldenhoff questo secondo posto vale il terzo assoluto nel mondiale, risultato eccezionale per un pilota “privato”. Podio anche per Jeremy Seewer, vice campione del mondo della stagione. Quarto posto per Tim Gajser, ancora a terra anche nella seconda manche. Grandiosa TOP5 per un altro privato, il belga Van Horebeek.  Nono assoluto Ivo Monticelli. Molti protagonisti della MXGP si ritroveranno a fine Settembre al Nazioni di Assen.

JORGE PRADO RE INCONTRASTATO

Con la vittoria numero 31 di manche, Jorge Prado ha chiuso la sua stagione trionfale nella classe MX2 con un successo anche nel MXGP di Cina. Lo spagnolo ha dominato l’intero week-end, salutando al meglio la classe 250 per approdare, già dal prossimo Nazioni di Assen nella 450. A completare, l’ennesima giornata trionfale della KTM il secondo posto di Tom Vialle, davanti a Calvin Vlaanderen, che chiude quindi la sua esperienza con HRC con un podio. Altra buona prestazione per i nostri Alberto Forato, nono assoluto e Mattia Guadagnini, undicesimo. I ragazzi del team Maddii Racing hanno dimostrato di reggere piuttosto bene la categoria.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”

Jacky Martens, con i suoi piloti Julien Lieber e Benoit Paturel

MXGP, il team Honda di Jacky Martens con Lieber e Paturel