Tim Gajser Lommel

MXGP Belgio: prima vittoria a Lommel per Tim Gajser

Nono successo stagionale e prima vittoria in assoluto in Belgio per Tim Gajser che ad Imola tra qualche giorno potrà laurearsi campione del mondo

4 agosto 2019 - 17:54

Tim Gajser torna al successo nel MXGP del Belgio a Lommel conquistando per la prima volta la vittoria in terra belga. Lo sloveno sempre più tabella rossa e vicinissimo al conquista del titolo, nella seconda manche si è”accontentato” di due secondi posti di manche per vincere il GP. Sulla insidiosa sabbia belga, Gajser è stato il pilota che ha sbagliato meno, partendo sempre bene e conquistando quei punti che alla luce del risultato di Jeremy Seewer (quarto assoluto) gli permetteranno di chiudere il discorso titolo tra 2 settimane a Imola.

YAMAHA A PODIO 

Ancora a podio Romain Febvre (1-4) velocissimo ma non perfetto nella partenza della seconda manche che di fatto, gli è costata il successo dopo una prima frazione sostanzialmente dominata. Grande podio per Glen Coldenhoff (3-3) molto consistente e regolare in entrambe le manche. Chi ha da rammaricasi è il suo compagno, Max Anstie, vincitore della seconda manche nonostante (l’ennesima) caduta arrivata dopo l’errore in gara 1 che sulla carta gli è costata un podio certo. Top5 per Jeremy Van Horebeek (6-7) davanti ad Arminas Jasikonis (8-6) con la prima Husqvarna in pista. Bravissimo Ivo Monticelli (11-8) nono assoluto di giornata. In classifica generale ora Gajser ha un vantaggio su Seewer di ben 187 punti, il mondiale è ad un passo.

PRADO COME SEMPRE

E’ una MX2 che da 1 anno e mezzo ad oggi continua ad essere colorata della bandiera spagnola di Jorge Prado che anche nella gara di Lommel ha dominato l’intero week-end. Nulla può fermare il leader della classifica che ormai conta i giorni che lo separano dal suo secondo titolo mondiale. Secondo posto per un ritrovatissimo Calvin Vlaanderen (7-2) ancora sul podio, bravo ad approfittare nella seconda manche dei problemi di Jago Geerts (decimo assoluto) e Adam Sterry (quinto). Terzo posto per Ben Watson (5-3) che ha portato la Yamaha sul podio. Ai piedi della top10 Morgan Lesiardo autore di un week-end molto consistente, mentre ha chiuso solamente tredicesimo Thomas Kjer-Olsen staccato ora di 124 punti da Prado a quattro gare dal termine.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”