team hrc 2020 gajser evans

MXGP: Tim Gajser e Team HRC, nuovo look per un titolo da difendere

MXGP, ecco il Team HRC con Tim Gajser e Mitch Evans. Il campione in carica per difendere il titolo, l'australiano pronto al debutto.

23 gennaio 2020 - 11:58

Confermare quanto fatto nella stagione MXGP appena conclusa. Questo sarà il compito di Tim Gajser, alla terza affermazione iridata dopo quelle del biennio 2015-2016. Il Team HRC punta chiaramente a ripetere quanto compiuto nell’annata appena conclusa, con un duo parzialmente rinnovato. Accanto al campione in carica ci sarà l’australiano Mitch Evans, 21enne promessa in arrivo dalla categoria MX2. Entrambi avranno a disposizione una nuovissima Honda CRF450RW, realizzata con l’obiettivo di permettere ai due piloti di esprimersi al massimo.

“Non vedo l’ora di cominciare” ha dichiarato Tim Gajser. “Abbiamo lavorato molto in questo periodo per prepararci al meglio: siamo convinti di poter ripetere quanto fatto nel 2019. Ci sono sempre tanti piloti veloci e non sarà facile, ma Honda ha svolto un ottimo lavoro con la nuova moto e mi sento già più forte rispetto all’anno scorso. Sarà una stagione lunga, con 20 round da disputare, ma inizieremo a Matterley Basin, un tracciato che mi piace. Vogliamo cominciare al meglio.”

“Un sogno che si realizza” per Mitch Evans, come detto pronto per la prima stagione in MXGP e con il team del campione in carica. “Mi sento pronto per mostrare a tutti di cosa sono capace. Quando ho provato per la prima volta la Honda CRF450RW mi sono subito sentito bene: ogni volta che salgo in sella riesco a migliorarmi. Correre con Tim poi mi permette di capire cosa fare. Finora è stato un ottimo compagno di squadra, ma i risultati ora dipenderanno da me: questo sarà l’obiettivo a partire dal primo marzo in Gran Bretagna.”

“Abbiamo lavorato duramente durante l’inverno per prepararci al meglio” ha aggiunto Marcus Pereira de Freitas, General Manager HRC. “Tim Gajser si prepara a difendere il titolo: ha aiutato molto nello sviluppo della nuova moto e si è adattato velocemente. Accanto a lui ci sarà l’esordiente Mitch Evans: è in forma e ha mostrato buoni presupposti nel corso dei test. Siamo curiosi di vedere che cosa può fare nel corso di un weekend di gare. Il team al completo è pronto per dare il massimo per raggiungere gli obiettivi prefissati.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp herlings

MXGP: Jeffrey Herlings ‘prepara’ il Mondiale in AMA National?

MXGP 2020

MXGP: Round 2020 senza pubblico? “Non è un’opzione possibile”

Tony Cairoli

Motocross, Tony Cairoli: “Le gare si vincono in allenamento”