Motocross, Tony Cairoli

Motocross, Tony Cairoli: “Auguro il meglio a Jeffrey Herlings”

Tony Cairoli 2° nel Mondiale di Motocross dopo secondo round a Faenza. La testa della classifica dista adesso 22 punti e Jeffrey Herlings è infortunato.

9 settembre 2020 - 21:35

Tony Cairoli mette a referto la sua 250esima gara nel Motocross e chiude il secondo round di Faenza con un 4° posto. Il nove volte iridato riscontra ancora qualche problema nelle prove cronometrate che lo costringe alla 17esima piazza, ma si è reso autore di due ottime partenza lanciate.

Quinto al via della prima manche, Tony Cairoli ha cercato di recuperare il gap dai primi, riuscendo a guadagnare una posizione, chiudendo quarto. In Gara-2 è partito terzo e, al termine di una lunga battaglia, ha conquistato il podio. Ora il distacco dalle vetta della classifica è ridotto a a sole 22 lunghezze e conferma il secondo posto. “Oggi è stata una giornata difficile. Il mio obiettivo per questi tre GP qui era di finire ogni volta sul podio perché tendo a faticare un po’ di più su questo tipo di piste. Ce l’abbiamo fatta domenica scorsa e oggi lo abbiamo perso per un solo punto“.

Domenica prossima il Mondiale di Motocross ritorna per la terza volta a Faenza. Il leader provvisorio Jeffrey Herlings ha riportato un brutto infortunio che lo terrà lontano dalle piste per un po’ di tempo. Alla pari di Marc Marquez in MotoGP, adesso i diretti avversari della MXGP proveranno ad approfittarne. Tony Cairoli compreso. “Auguro tutto il meglio a Jeffrey Herlings per un recupero veloce e completo e voglio anche congratularmi con il mio compagno di squadra Jorge Prado, che ha ottenuto oggi la sua prima vittoria nella classe principale, che è un risultato fantastico per tutta la squadra“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp patagonia

MXGP: ufficiale, l’evento in Patagonia-Argentina posticipato al 2021

MXGP

MXGP: presentato il tris di Mantova, ammessi mille spettatori al giorno

MXGP, Tony Cairoli 1° nel Mondiale: “Fantastico avere la tabella rossa”