Romain Febvre

MXGP Russia: Febvre si prende la pole, a terra Cairoli

Manche di qualifica piuttosto agitata con le cadute di Jeffrey Herlings 16° al traguardo e di Tony Cairoli fuori dopo una brutta botta, Gajser 2°

8 giugno 2019 - 17:12

Per la prima volta dall’inizio della stagione tutti i big della classe 450 ( Cairoli, Herlings, Gajser e Febvre) sono in pista contemporaneamente. La manche è stata caratterizzata dalle cadute di Jeffrey Herlings e Antonio Cairoli, caduti esattamente nello stesso punto a distanza di qualche giro l’uno dall’altro. L’olandese ha chiuso al 16°posto mentre Tony ha preferito rientrare ai box a causa della forte botta data sul terreno duro del circuito russo. Da valutare le sue condizioni in vista delle gare di domani. La pole position è stata conquistata dal francese Romain Febvre, scattato in testa già dal cancelletto di partenza. Dietro di lui Tim Gajser ha avuto la meglio dopo un bel duello su Gautier Paulin, autore anche di una piccola caduta che ha permesso allo sloveno di sorpassarlo. Quarto Max Anstie davanti a Jeremy Seewer e Clement Desalle, piuttosto deludente con la Kawasaki. Out anche Alessandro Lupino e Ivo Monticelli.

PRADO SEMPRE DAVANTI

Nella classe MX2 Jorge Prado ha conquistato la pole position dominando la manche di qualifica e tagliando il traguardo con oltre 9 secondi di vantaggio su Thomas Kjer-Olsen. Lo spagnolo e il pilota danese saranno i due grandi duellanti nelle gare di Domenica tenendo conto dei tempi che hanno fatto registrare durante la manche. Terzo posto per Jago Geerts con la prima Yamaha davanti a Mitch Evans e al nostro Michele Cervellin, bravissimo ad entrare nella top5. Altra buona prova per Mathys Boisramè, settimo in sella alla Honda del team RedMoto Assomotor.

DOVE VEDERE LE GARE

Qui di seguito tutti gli orari e la programmazione TV: vi ricordiamo che il videopass ufficiale è l’unica possibilità per vedere tutto il Mondiale, tutti i GP, tutto in diretta, tutte le categorie. Per non perdere neanche un istante di emozioni puoi collegarti a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Glen Coldenhoff

MXGP 2019: la rivincita degli “altri”

Jeffrey Herlings

MXGP Cina: Herlings chiude la stagione davanti a tutti

Glenn Coldenhoff, China MXGP

MXGP Cina, gara 1: Glenn Coldenhoff resiste a Jeffrey Herlings