Italiani MXGP

MXGP Lombardia: Non solo Tony Cairoli, ecco l’altra Italia in pista

Saranno tanti i piloti italiani al via della MXGP della Lombardia sul circuito di Mantova, dalla MXGP passando per la MX2 fino alla EMX125, venite a sostenerli

9 maggio 2019 - 16:35

E’ ancora l’Italia la grande protagonista del mondiale e non solo di motocross. Il ritorno sul circuito “Tazio Nuvolari” di Mantova che nel corso di questi anni ha saputo rinnovarsi e che dagli appassionati è ricordata anche per il primo successo con la KTM 350 di Antonio Cairoli vedrà tanti nostri ragazzi impegnati nella MXGP, MX2 e EMX125.

ITALIANI BRAVA GENTE

Oltre ad Antonio Cairoli, nella classe dei “grandi” saranno protagonisti Alessandro Lupino, Ivo Monticelli, Samuele Bernardini e Davide Bonini pronti a dare battaglia per ottenere un grande risultato davanti al pubblico amico. Il “Lupo” è positivo dopo la buona prestazione di Arco di Trento.

” Sono contendo di quello che ho fatto a Trento ma penso di poter migliorare ancora di più” ha detto il numero 77 della Kawasaki del team Gebben Van Venrooy. ” Dopo diverse settimane di stop sento di poter entrare nella top10 quindi lavorerò per questo”.

Nella classe MX2 Michele Cervellin potrebbe essere agevolato dalla sabbia del circuito mantovano per ottenere un risultato di rilievo. Alberto Forato, attuale leader della EMX250 del team Maddii Racing sarà impegnato nella sua seconda gara in carriera nel mondiale per provare ad accumulare esperienza utile in una carriera che si preannuncia particolarmente interessante. Sarà una vera e propria gara di casa per il team RedMoto Assomotor di Alfredo Bevilacqua con sede a Carpi a pochi km dal circuito mantovano.

Nella EMX125 la pattuglia tricolore è particolarmente nutrita ma tutti gli occhi saranno puntanti sul giovane Mattia Guadagnini, anche lui pilota del team Maddii Racing e attuale leader del campionato. Insomma gli italiani non mancheranno al via del MXGP della Lombardia

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”

Jacky Martens, con i suoi piloti Julien Lieber e Benoit Paturel

MXGP, il team Honda di Jacky Martens con Lieber e Paturel