MXGP Lombardia: Superlativo Tony Cairoli, fa il pieno e rimette il Mondiale nel mirino

Strepitosa doppietta sulla sabbia di Ottobiano, come un anno fa. Adesso Jeffrey Herlings, assente per infortunio, è a soli 12 punti

17 giugno 2018 - 15:45

Tony Cairoli, missione compiuta! Sbancando sulla sabbia di Ottobiano per il secondo anno di fila, il fuoriclasse siciliano della KTM ha centrato la doppietta (50 punti) che gli permette di portarsi ad appena 12 punti dal battistrada iridato, l’olandese Jeffrey Herlings, che non ha gareggiato per l’infortunio alla spalla destra subìto mercoledi scorso in allenamento. Con nove GP da disputare (18 corse, 450 punti in palio) l’esaltante sfida MXGP riparte praticamente da zero.

SUPER TONY – Cairoli aveva vinto gara 1 di forza, senza commettere la minima sbavatura. Era partito in testa e aveva stracciato tutti. Nella seconda, partita nel caldo asfissiante di un tracciato invaso dalla folla, Tony ha avuto qualche problema in più. E’ partito di nuovo a razzo ma dopo cinque dei 30 minuti previsti (più due giri) ha perso il controllo, finendo sulla sabbia. E’ ripartito in un attimo,  ritrovandosi in quarta posizione. Niente problemi: Tony ha ripreso il suo ritmo e in soli cinque minuti di grande ritmo ha ripreso la testa. L’ultimo a cedere è stato l’ex iridato Tim Gajser, ufficiale Honda, poi finito secondo di manche. La MXGP tornerà in pista fra due settimane in Indonesia, con Jeffrey Herlings che sta accelerando la convalescenza per non perdere ulteriore terreno.

CLASSIFICA GP – 1. Cairoli punti 50; 2. Paulin (Fra-Husqvarna) 38; 3. Anstie (GB-Husqvarna); 4. Gajser (Slo-Honda) 37; 5. Febvre (Fra-Yamaha) 31; 6. Jeremy Seewer (Svi-Yamaha) 29.

CLASSIFICA MONDIALE DOPO 10 GP SU 20: 1. Herlings punti 486; 2. Cairoli 474; 3. Desalle 374; 4. Febvre 354; 5. Paulin 334; 6. Gajser 332.

MX2 SPAGNOLO – Jorge Prado (KTM) ha vinto la decima prova del Mondiale MX2 (under 23 anni) mettendo in riga lo statunitense Thomas Covington (Husqvarna) e il leader del Mondiale (e iridato in carica) Pauls Jonass (KTM). Nel Mondiale adesso Prado è a soli 9 punti dal battistrada.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Walderstown fatale a Darren Keys

Mondiale MX Junior: l’Italia è campione del mondo a Trento!

CEV Moto2, Aragón: Edgar Pons si impone in Gara 2