MXGP Loket: Il tedesco Nagl vince gara 1, Antonio Cairoli solo 7°

La Husqvarna festeggia la prima vittoria 2016 con Maximilian Nagl nella gara d'apertura del GP Repubblica Ceca. Gajser 2° davanti al rientrante Febvre. Gara 2 ore 17:10

24 luglio 2016 - 13:24

Maximilian Nagl (Husqvarna) ha vinto la prima manche del GP della Repubblica Ceca a Loket, 13° appuntamento del Mondiale Motocross. Il pilota tedesco ha preceduto lo sloveno Tim Gjser (Honda) sempre più lanciato alla conquista del titolo, al debutto in MXGP a soli 19 anni. Gajser ha preceduto il francese Romain Febvre (Yamaha), iridato in carica al rientro dopo due GP di assenza per infortunio.

Soltanto un settimo posto per Antonio Cairoli (KTM), a oltre 31 secondi dal vincitore. Il fuoriclasse italiano sta correndo per la prima in stagione con la 350, preferita alla 450 utilizzata nelle dodici gare precedenti.

Alle 17:10 la seconda manche sullo spettacolare tracciato di Loket.

Arrivo gara 1: 1. Nagl (Husqvarna) in 33’51″727; 2. Gajser (Honda) a 4″803; 3. Febvre (Yamaha) a 15″311; 4. Van Horebeek (Yamaha) a 17″471; 5. Desalle (Kawasaki) a 28″074; 6. Coldenhoff (KTM) a 30″841; 7. Cairoli (KTM) a 31″308; 8. Tixier (Kawasaki) a 35″081; 9. Searle (Kwasaki) a 55″807; 10. Paulin (Honda) a 57″853.

Qui la caduta di Antonio Cairoli in qualifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tim Gajser, MXGP Imola

MXGP Imola: è fatta Tim Gajser campione del mondo!

Marco Melandri, E-X Bike

Marco Melandri: Sesto con la bici E-X “E’ quasi come andare in moto”

Slovena Imola

MXGP Imola: invasione slovena per Tim Gajser