MXGP, Jorge Prado

MXGP Kegums: Jorge Prado si prende gara 2, Jeffrey Herlings che errore!

Jorge Prado resiste allo scatenato Jeffrey Herlings che cade all'ultimo giro, vinto dalla stanchezza. Tim Gajser secondo si aggiudica il GP. Sesto Tony Cairoli, per caduta

8 agosto 2021 - 15:51

Nella seconda manche del GP Lettonia, sotto una pioggia battente, Jorge Prado resiste allo scatenato Jeffrey Herlings che sbaglia all’ultimo giro e consegna la vittoria complessiva a Tim Gajser. Lo sloveno consolida così il primato nel Mondiale, al termine di una gara senza lampi ma priva di errori. Sbaglia anche Tony Cairoli: mentre era in quarta posizione è atterrato male da un salto, scivolando in nona posizione. Recuperando fino al sesto posto ha salvato almeno qualche punto mondiale.

La sfortuna di Jeffrey Herlings 

Che non fosse esattamente fortunato si era capito tre settimane fa ad Oss quando aveva preso nella schiena la Kawasaki impazzita di Ivo Monticelli. Dopo aver vinto la prima manche con una prestazione delle sue, cioè macinando buche, salti e avversari, Jeffrey Herlings è stato costretto ad inseguire Prado per tutta la corsa. Forse sperava che il 19enne spagnolo della KTM commettesse qualche piccolo sbaglio, invece è successo a lui. Jeffrey è finito nella sabbia, mandando in fumo un comodo secondo posto che gli avrebbe garantito la vittoria del GP. Invece, arrivando quarto, l’ha porta sul piatto d’argento a Tim Gajser. Dopo i botti delle ultime uscite, lo sloveno è stato più tranquillo e ha massimizzato il risultato.

Tony Cairoli, un peccato 

Il siciliano della KTM era quarto, vicinissimo a Prado, Herlings e Gajser quando, finendo a terra, ha compromesso una manche che sembrava nata assai bene. Nella precedente si era sbarazzato di Prado, un pò con le cattive, e anche se a Kegums i sorpassi sono assai difficili, ci poteva stare l’impresa. Invece ha dovuto penare l’inferno per rimontare fino al sesto posto, perdendo qualche punto in una classifica che resta cortissima: 1.Gajser 270 punti; 2. Febvre 257; 3. Prado 255; 4. Cairoli 252; 5. Herlings 227.

MX2: Mattia Guadagnini terzo in gara 2 e nel GP

Mattia Guadagnini (KTM) è arrivato terzo nella seconda manche della MX2, il mondiale under 23 anni. Il francese Maxime Renaux (Yamaha) ha fatto doppietta, consolidando il primato in campionato. Guadagnini, veneto di 19 anni, è salito sul podio (terzo posto) a conferma del suo ottimo momento di forma: il debutto nella serie iridata sta andando alla grande. Nel mondiale Renaux sale a 271 punti, Guadagnini 237. Il belga Jago Geerts (Yamaha) è terzo a quota 235.

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli, Motocross

MXGP Sardegna: Tony Cairoli prova l’ultimo colpo, gli orari TV e streaming

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare