Glenn Coldenhoff, China MXGP

MXGP Cina, gara 1: Glenn Coldenhoff resiste a Jeffrey Herlings

Il pilota olandese della KTM resiste all'ex iridato Jeffrey Herlings nella gara più intesa della stagione. Ivo Monticelli decimo posto. Gara 2 alle 10 italiane

15 settembre 2019 - 7:57

Glenn Coldenhoff ha vinto la prima, storica manche della MXGP in Cina. Sul duro tracciato di Shanghai il pilota olandese della KTM è partito al comando ed è riuscito a resistere all’incalzare di Jeffrey Herlings, con il neo iridato Tim Gajser sempre a ridosso della coppia di testa. E’ stata probabilmente la gara più intensa dell’anno, proprio adesso che il Mondiale ha poco da dire, visto che Tim Gajser si è già laureato campione (per la seconda volta). E i top rider corrono con la mente già rivolta al Motocross delle Nazioni in programma fra due settimane ad Assen. Quarto posto per Jeremy Seewer (Yamaha), che si era incollato a Coldenhoff nelle battute iniziali, ma è stato protagonista di un gran volo. Decimo posto per Ivo Monticelli (KTM), unico italiano al via. Ricordiamo che Tony Cairoli e Alessandro Lupino sono assenti per infortunio.

JORGE PRADO NELL’IPERSPAZIO

Jorge Prado non molla neanche dopo aver chiuso la pratica iridata. Il fenomenale spagnolo della KTM  ha dominato la prima manche della MX2 (under 23 anni), precedendo l’olandese Calvin Vlanderen (Honda) e il francese Tom Vialle, compagno di squadra del vincitore. Ricordiamo che Prado a soli diciotto anni ha già vinto due Mondiali della categoria cadetta e nel 2020 salirà in MXGP con il team KTM De Carli, a fianco del nostro Tony Cairoli. Ancora una prova molto convincente dei debuttanti italiani: Mattia Guadagnini è finito decimo, due posizioni davanti ad Alberto Forato. I due ragazzi della KTM Maddii sono reduci da una stagione super rispettivamente nell’Europeo 125 (Guadagnini campione) e nell’Europeo 250 (Forato).

Nel video qui sotto i Best Moments delle qualifiche MX2 sul tracciato di Shanghai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

Tony Cairoli “E’ bellissimo il Motocross che torna a Catanzaro”

Tony Cairoli

Tony Cairoli e Alessandro Lupino: botta e risposta tra risate social

MXGP, Calendario 2020

MXGP Ecco il calendario Mondiale 2020 con tre tappe in Italia