Guadagnini MX2

MX2: Mattia Guadagnini in trionfo a Loket, -2 dal leader Renaux

Loket sorride a Mattia Guadagnini: dominio in Gara 1 e 5° posto in Gara 2 che valgono il successo overall. Tabella rossa però ancora nelle mani di Renaux.

25 luglio 2021 - 15:58

Rookie all’attacco in questo appuntamento MX2 in Repubblica Ceca. In un certo senso si ripete quanto visto a Maggiora, anche se a parti inverse. Stavolta Mattia Guadagnini mette a referto un gran trionfo nella prima corsa della domenica, mentre Gara 2 è un assolo di Thibault Benistant. Ma il 5° posto (seppur con una punta di rammarico) per il nostro portacolori garantisce la vittoria del GP a Loket. Ma non la leadership in classifica iridata, che rimane nelle mani di Maxime Renaux, anche se per soli due punti. Ecco com’è andato il quinto round del Mondiale 2021.

Gara 1: dominio Guadagnini 

Da segnalare il ritorno di Vialle, fermato in precedenza da un infortunio ad un polso. Il campione MX2 in carica non è ancora al 100%, ma è determinato a dire la sua. Lo vediamo infatti tra i protagonisti fin dal via, ma chi piazza l’holeshot è Guadagnini, 11° in qualifica ed immediatamente al comando. Non benissimo invece né il poleman Geerts né il leader iridato Renaux, finiti fuori dalla top ten… Per quest’ultimo in particolare lotta molto serrata con Benistant e Hofer che lo precedono, diventata poi a quattro col recupero di Van De Moosdijk, anche lui finito indietro dopo il via. Anzi, a cinque quando il quartetto riprende Todd in sesta piazza. Il nostro portacolori intanto cerca di approfittarne al massimo, con qualche sbavatura ma tenendo saldamente il comando fino alla fine. Ecco una nuova vittoria per Mattia Guadagnini, netto dominatore di questa prima corsa a Loket, gran rientro per Tom Vialle secondo, completa il podio Jed Beaton.

Gara 2: Benistant senza rivali  

Partenza non senza svariati incidenti al via, uno di questi con protagonista Vialle, che riparte ma è precipitato oltre la top 30. Benistant invece piazza lo scatto migliore davanti a Hofer, al leader Renaux, al nostro Guadagnini ed al poleman Geerts. Quel che appare chiaro da subito è che il campione EMX250 e rookie ha tutta l’intenzione di scappare, cosa che infatti gli riesce col passare dei giri. È una Gara 2 da dimenticare per Vialle, protagonista in seguito anche di un incidente con un altro pilota che complica ancora di più la situazione. Finale di gara con l’arrivo della pioggia sulla pista ceca, un fatto che non impensierisce troppo Thibault Benistant, che mette a referto la sua seconda netta vittoria in gara con ampio margine. Un po’ più di lotta invece dietro di loro, con Geerts in rimonta su Renaux 2° (che resiste e lo tiene a distanza) e Guadagnini che vuole limitare i danni dopo la scivolata. Ci riesce con il 5° posto, che vale il GP.

La classifica del GP

La vittoria in Gara 1 ed il 5° posto in Gara 2 sono sufficienti al nostro Mattia Guadagnini per conquistare la vittoria in questo evento a Loket. Anche se non è abbastanza per riprendersi la leadership iridata, che per due punti rimane nelle mani di Maxime Renaux. Top 3 del GP ceco completata dal pilota francese e da Thibault Benistant.

Foto: mxgp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare

Motocross, MXGP

Motocross: Cambia il calendario, i 5 GP finali si correranno in Italia