Internazionali Italia Motocross Alghero

Motocross: Coldenhoff e Olsen si dividono gli Internazionali d’Italia ad Alghero

Domenica di scena ad Alghero la seconda tappa degli Internazionali d'Italia Motocross. Coldenhoff e Olsen i grandi protagonisti in MX1 e Supercampione.

8 marzo 2021 - 15:19

Piloti Yamaha e Husqvarna in evidenza nella seconda tappa degli Internazionali d’Italia Motocross 2021. Ad Alghero (assente Prado) il neo alfiere della casa dei tre diapason Glenn Coldenhoff mette il sigillo nella gara MX1, mentre in Supercampione ci pensa Thomas Kjer Olsen, ricordiamo quest’anno all’esordio in MXGP, dire la sua. Con questi successi di domenica si sono portati al comando delle rispettive classifiche (Olsen ex aequo con Febvre) in cui hanno vinto. Dopo Riola Sardo e questo evento, gran finale a Mantova il prossimo 14 marzo. Sarà l’occasione anche per rivedere in azione Tony Cairoli?

In Supercampione c’è una vera e propria guerra. Protagonisti Thomas Olsen e l’alfiere Kawasaki Romain Febvre, risaliti in vetta dopo una brutta partenza per l’olandese ed una caduta per il francese. Alla fine la spunta il pilota Husqvarna, terza piazza per Glenn Coldenhoff davanti alla Beta guidata da Jeremy Van Horebeek. Per quanto riguarda i nostri colori, in questa gara il migliore è Alessandro Lupino, che con la sua KTM taglia il traguardo in ottava posizione. Come accennato, in testa alla classifica ora ci sono Olsen e Febvre appaiati a 220 punti, terzo Coldenhoff a 160.

Per quanto riguarda la MX1, c’è il nostro portacolori Ivo Monticelli in testa prima del via. Sfortunatamente la sua non è una gran partenza, brilla invece Glenn Coldenhoff, nono dopo il turno cronometrato. L’alfiere Yamaha è riuscito costantemente a distanziare i suoi avversari, andando a vincere la corsa con oltre sette secondi di margine su Thomas Olsen. Terza piazza per un’altra Yamaha, quella dell’esordiente MXGP Ben Watson, mentre Monticelli è riuscito ad ottenere una buona quarta piazza finale. La classifica vede Coldenhoff al comando con 220 punti, Olsen secondo con 180, 3° l’assente Prado a 120.

Foto: Offroad

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Herlings MXGP

MXGP: Jeffrey Herlings, trionfo in Spagna e prove di allungo iridato

MXGP, Tony Cairoli in Spagna

MXGP, Tony Cairoli: un sasso nello stivale complica il week-end

Jeffrey Herlings, MXGP

MXGP Spagna: Jeffrey Herlings ancora un trionfo, Tony Cairoli quarto