Motocross 2018: ispezione di successo per il prossimo MXGP di Turchia

In questi giorni è stata realizzata una prima visita sulla pista che ospiterà la tappa turca nel 2018, una verifica definita molto soddisfacente.

21 dicembre 2017 - 11:20

I campionati sono ormai finiti, ma non è così per quanto riguarda l’organizzazione per la prossima stagione: in questi giorni infatti Youthstream, compagnia che si occupa di marketing e promozione per il Mondiale Motocross, ha visitato in questi giorni il tracciato che ospiterà per i prossimi due anni il MXGP di Turchia, nella città di Afyonkarahisar. L’obiettivo era effettuare una prima verifica sulla pista, che ha lasciato Youthstream particolarmente soddisfatta.

Si tratta di un sito ricco di cultura, con strutture da centinaia di anni e cave di millenni, ma anche dai tocchi moderni, essendo il circuito situato vicino alla parte nuova della città turca. Non solo, perché la pista è parte di un complesso sportivo, l’Afyon Motor Sports Center, di recente costruzione, che include anche un lago per le moto d’acqua, campi da calcio, percorsi per jogging, una piscina olimpica, oltre a tutto ciò che ruota attorno ad un MXGP.

Quanto visto in questa visita ha convinto Youthstream della grande cooperazione avvenuta tra l’organizzatore e la Federazione Motociclistica Turca, oltre ad aver notato la combinazione tra sito turistico e attrazione sportiva: la compagnia ha quindi lasciato il sito particolarmente fiduciosa per la prossima edizione del Gran Premio, in programma per il 2 settembre 2018.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jeffrey Herlings

MXGP Svezia: Finalmente torna Jeffrey Herlings, la guida e le dirette web

Roan van de Moosdijk

EMX250 Roan van de Moosdijk: “USA? Prima voglio vincere in Europa”

Europeo Mini Road Racing 2019, Assen

Assen: Europeo Mini Road Racing 2019 Pokerissimo Italia