Ken Roczen

Red Bull Straight Rhythm Ken Roczen: “Non avevo mai guidato una 2t!”

La stagione 2019-2020 parte alla grande per Ken Roczen con la vittoria nella spettacolare Red Bull Straight Rhythm in sella alla Honda 2t

8 ottobre 2019 - 6:51

Nella sua prima apparizione all’evento dal 2015, Ken Roczen del Team Honda HRC ha avuto una giornata emozionante al Red Bull Straight Rhythm 2019 a Pomona, in California, portando a casa il titolo della 250cc dopo aver vinto tutti i matchup ed essere uscito imbattuto. L’esclusivo formato unico a due tempi ha visto Roczen rendere omaggio a Jeremy McGrath, in sella alla Honda CR250R 2006 della fabbrica di “The King” mentre indossava un kit retrò ispirato alle attrezzature del 1996 di McGrath. Dopo essersi qualificato secondo nelle libere, il primo matchup della serata di Roczen è stato contro Tevin Tapia, che ha vinto con facilità. Successivamente il testa a testa con Ryan Sipes, che ancora una volta non ha eguagliato il tedesco numero 94. Roczen ha finalmente affrontato la sua prima vera sfida in Josh Hanson, in semifinale, e nonostante una gara incredibilmente vicina, Roczen ha continuato la sua corsa imbattuta, andando in finale. Nell’ultimo matchup, Roczen ha affrontato Brandon Hartranft, che ha combattuto duramente ma alla fine non è riuscito a superare il pilota Honda.

SONO ENTUSIASTA

“Sono così entusiasta!”, ha detto Roczen. “Mi sono divertito così tanto e sono così felice della vittoria. Non ho mai corso con una due tempi prima di poter guidare la vera moto di Jeremy McGrath del 2006 e vincere è  stato fantastico. Nient’altro che buone vibrazioni e speriamo che questo si traduca in molti altri per la stagione a venire. Devo ringraziare tutto il team, che ha dedicato così tanto lavoro all’intero evento. Doveva essere soprattutto super divertente, ma so che è stato anche molto lavoro, quindi grazie ai ragazzi”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP, Calendario 2020

MXGP Ecco il calendario Mondiale 2020 con tre tappe in Italia

MX Trofeo Regioni

Motocross Trofeo delle Regioni, vincono Lombardia e Piemonte

Tony Cairoli

Tony Cairoli in pista a Jerez per la Lamborghini World Final