Adam Cianciarulo

Supercross 2020 Adam Cianciarulo: “450 sono pronto!”

Adam Cianciarulo è una delle grandi novità della stagione 2020 del Supercross e tra qualche giorno debutterà nella 450 alla Monster Energy Cup

1 ottobre 2019 - 21:26

Il 2019 per Adam Cianciarulo poteva essere l’ennesimo anno dei “rimpianti”. Il titolo perso clamorosamente all’ultima gara della 250 costa ovest contro Chase Sexton aveva sollevato più di un dubbio sul 24enne, amico di Ken Roczen. Fortunatamente la vittoria del “National” ha cancellato lo zero nella voce “titoli vinti” rinnovando le ambizioni per il suo futuro. Un futuro che lo vedrà già protagonista alla prossima “Monster Energy Cup” con il debutto sulla Kawasaki 450. Un 2020 nel campionato dei “grandi” con Eli Tomac come compagno di squadra e il confronto con tanti top della categoria, da Webb a Roczen passando per Musquin e Anderson.

PRONTO ALLA NUOVA SFIDA NELLA 450

 

Qual è stata la prima cosa a cui hai pensato quando hai tagliato il traguardo?

“Un vero e proprio sollievo! Mi sembrava di sollevare un peso dalle mie spalle. Ovviamente, è stato un momento emozionante per me, ma ero orgoglioso di ciò che il team e io avevamo realizzato dopo tutto il duro lavoro che abbiamo svolto.”

Quanto è stato importante per te vincere questo campionato dopo quello che era successo nel Supercross?

“Molto importante; per me era importante dimostrare a me stesso che potevo tornare indietro e raggiungere ancora i miei obiettivi.”

Qual è stato il momento più difficile della stagione e quando ti sei reso conto di poter vincere?

“Mi sono reso conto che avrei potuto vincere dopo aver vinto il round di apertura a Hangtown. La parte più difficile della stagione sono state le gare centrali, davvero calde. E’ stato davvero difficile ed impegnativo, ma ho continuato a spingere.”

Ora andrai nella 450 come compagno di Eli Tomac quali aspettative hai? 

“Fondamentalmente, le mie aspettative sono le stesse di sempre, voglio fare del mio meglio per essere il più veloce possibile.”

Che sensazioni ti ha dato la tua nuova moto?

“Ho guidato la mia nuova Kawasaki KX450 il 9 settembre ed è stato incredibile! Siamo qui per prepararci alla Monster Energy Cup, che sarà il mio debutto sulla nuova moto e non potremmo essere più entusiasti del nuovo capitolo che mi attende nella mia carriera.”



Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

Tony Cairoli “E’ bellissimo il Motocross che torna a Catanzaro”

Tony Cairoli

Tony Cairoli e Alessandro Lupino: botta e risposta tra risate social

MXGP, Calendario 2020

MXGP Ecco il calendario Mondiale 2020 con tre tappe in Italia