Superbike Nozane

UFFICIALE Superbike: Kohta Nozane rinnova per il 2022 con Yamaha

Si muove il mercato in Superbike: Kohta Nozane rinnova per il 2022 con Yamaha GRT. Andrea Dosoli: "Nel 2022 potrà raggiungere il prossimo livello"

11 ottobre 2021 - 11:20

Continuano a muoversi le acque in casa Superbike, dove si riempiono altre caselle nel mercato. La situazione degli ufficiali è piuttosto chiara e delineata, mentre rimane da capire quale saranno i piloti delle case private e quante new entry potrebbero esserci per il 2022. Chi invece sarà confermato è Kohta Nozane, fresco di rinnovo per la stagione di 2022 con Yamaha.

Nel 2022 con più esperienza

Il vincitore dell’All Japan Superbike Superbike nel 2020 ha debuttato quest’anno nel mondiale Superbike con le Yamaha del team GRT al fianco di Garrett Gerloff. La poca esperienza sui circuiti di tutto il mondo ha penalizzato un po’ il percorso di crescita del giapponese, che ha fatto così conoscenza dei tracciati del mondiale in una stagione in crescendo dove il migliore weekend rimane quello disputato a Barcellona.

“Impressionati dai suoi miglioramenti”

“Kohta ha mostrato davvero ottimi progressi durante la sua prima stagione”, spiega Andrea Dosoli. “Adattarsi a circuiti nuovi non è facile, così come abituarsi a nuove gomme e a moto differenti rispetto a quelle che guidava. Ci ha impressionato il modo in cui è migliorato e ha fatto vedere prestazioni promettenti nelle ultime gare”. Dosoli prosegue: “Il prossimo anno siamo confidenti sul fatto che Kohta potrà raggiungere il prossimo livello e lottare regolarmente per la top 10 come in alcune gare quest’anno. Siamo contenti di averlo ancora a bordo per un’altra stagione”

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Mandalika

Superbike: Gran finale, a che punto è il Mandalika Street Circuit?

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: il salto nel vuoto con BMW

motogp 2021

MotoGP/SBK: cambia il limite d’età per Mondiali e campionati minori