Krummenacher Supersport

Supersport UFFICIALE Randy Krummenacher, il ’21’ è con EAB Racing

Ora è ufficiale: Randy Krummenacher ha firmato con EAB Racing. Riprende il numero 21, con cui ha vinto il titolo Supersport 2019.

1 gennaio 2021 - 11:49

Anno nuovo, nuovo annuncio. Certo mancava ormai solo l’ufficialità, ma ora c’è il comunicato che lega Randy Krummenacher al Team EAB Racing per il Mondiale Supersport 2021. Riparte proprio con il numero 21, lo stesso con cui ha conquistato la corona iridata in questo campionato nel 2019. Il pilota svizzero quindi prende il posto di Bo Bendsneyder, annunciato in precedenza ma poi svincolatosi per rimanere in Moto2. ‘Krummi’ riparte dopo un’annata complessa con nientemeno che l’obiettivo di lottare nuovamente per il titolo.

“Finalmente posso lasciarmi alle spalle un periodo difficile della mia carriera” ha dichiarato il neo pilota della struttura olandese. “Adesso si riparte, non vedo l’ora di tornare in moto. Onestamente le gare mi sono mancate molto e la voglia di ricominciare è davvero tanta. Con Ferry Schoenmakers, capo del Team EAB, c’è stato subito un buon feeling e ho capito che, anche se dovremo lavorare molto, lo faremo nella stessa direzione, unendo le nostre forze per raggiungere obiettivi importanti. L’anno non poteva iniziare in modo migliore. Grazie a Ferry, a tutti i miei sponsor e supporter, nonché alla mia famiglia, che mi sostiene nel prendere le decisioni giuste. Spero di poter ripagare tutti con i risultati in pista.”

Grande soddisfazione anche da parte di Ferry Schoenmakers. “Con Randy ci siamo subito capiti e trovati a lavorare nella stessa direzione” ha sottolineato. “Il destino ha voluto che dei progetti in corso, sia per me che per lui, venissero meno e che noi ci trovassimo nella stessa situazione al medesimo momento. Spero che presto riusciremo a scendere in pista per alcuni giorni di test. Sono sicuro che con Randy avremo le soddisfazioni giuste, nella speranza che la pandemia non freni anche questo anno il calendario previsto da Dorna per la stagione 2021. Voglio ringraziare i nostri Sponsor e tutte le persone che hanno lavorato per far sì che questo progetto diventasse realtà. Che sia un 2021 pieno di soddisfazioni e successi per tutti!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ducati

Superbike, ANTEPRIMA Ecco la Ducati Go Eleven di Chaz Davies (VIDEO)

Superbike, Scott Redding

Scott Redding: “Non ho mai avuto una MotoGP vincente”

ana carrasco

Ana Carrasco, tolte le placche alla schiena. “Tra un mese di nuovo in moto”