locatelli supersport

Supersport, Teruel: Andrea Locatelli, cinquina da record in qualifica

Andrea Locatelli ancora imprendibile: arriva la quinta pole con annesso record della pista. In prima fila si piazzano Jules Cluzel e Isaac Viñales.

5 settembre 2020 - 12:17

Andrea Locatelli ormai è in lotta contro se stesso. Lo dimostra una volta di più con l’ennesima pole position conquistata quest’anno, bissando quanto fatto nel primo evento ad Aragón. Sul finale i rivali si avvicinano, ma non abbastanza da mettere in pericolo la prima casella in griglia. Dietro di lui ad un decimo c’è Jules Cluzel, autore del secondo miglior tempo, mentre in terza piazza c’è un ottimo Isaac Viñales. Prima gara del weekend alle 15:15, sarà ancora dominio dell’italiano o i rivali gli daranno filo da torcere?

CINQUE ROUND, CINQUE POLE POSITION

Il leader Supersport comincia a martellare fin dai primi giri: in poco tempo è al di sotto del record già da lui stampato della giornata di venerdì. Sicuro della Superpole, non forza sul finale, ma è comunque un tempo record: parliamo di un notevole 1:53.003 che gli vale un nuovo sigillo in qualifica, a confermare l’assoluto dominio finora in qualifica. “Ci siamo concentrati soprattutto sul set up della moto” ha raccontato al parco chiuso. “Con il caldo ci sentiamo però ancora più forti. Ho cercato sul finale di migliorare ancora il mio giro, ma anche così comunque è da record. Ci sentiamo competitivi.”

AVVERSARI MENO LONTANI?

I rivali sembrano accusare stavolta un distacco minore: in primis Jules Cluzel, 2° in classifica iridata ed in griglia, che deve tentare il tutto per tutto in questa replica ad Aragón. Certo ci proverà a cominciare dalla prima gara del weekend. “Non so se riusciremo a lottare per vittoria” ha dichiarato. “Intanto sono contento, abbiamo realizzato una bella qualifica con dei tempi interessanti. Ci manca ancora qualcosa in velocità massima, ma è una bella posizione: darò tutto in gara.”

Terza casella in griglia di partenza per Isaac Viñales, che accusa due decimi di distacco dal poleman. Per lui si tratta comunque del migliori risultato in qualifica. “Sono davvero contento, si tratta della prima volta in prima fila” ha infatti affermato lo spagnolo. “Ho stampato dei bei giri ed abbiamo lavorato soprattutto su grip posteriore in ottica gara. Vedremo come andrà.”

4° DE ROSA, GIU’ MAHIAS E OETTL

Raffaele De Rosa si mantiene a lungo in prima fila, ma sul finale ecco scendere in quarta casella dopo il balzo avanti negli ultimi minuti di Cluzel. Come tanti altri, qualche problema in più nell’ultimo settore della pista, ma chiude comunque a meno di mezzo secondo di ritardo da Locatelli. Dietro di lui c’è Lucas Mahias, a nove decimi e con a referto una caduta senza conseguenze avvenuta a circa metà sessione, 6° è Philipp Oettl, anche lui protagonista di un incidente sul finale del turno.

LA CLASSIFICA

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea nel 2021 avrà una Kawasaki nuova o solo aggiornata?

Superbike, Jonathan Rea si lancia verso quota 100

Superbike, Magny Cours

Superbike Magny Cours, Gli orari in pista e le dirette SKY MotoGP HD e TV8