Superbike Supersport Estoril

Supersport, prove Estoril: Aegerter si prende i riflettori, 3° Caricasulo

La Supersport a Estoril promette spettacolo: tanti piloti nello spazio di pochissimo tempo. Appuntamento adesso a Gara 1, partenza ore 16:15 (GMT +2)

28 maggio 2021 - 18:45

Il mondiale Supersport non si ferma e dopo la prima tappa ad Aragon è subito back to back anche per i piloti e i team di questa categoria oltre che per la Superbike. In Portogallo non manca lo spettacolo come si vede dai primi turni di prove libere dove i tempi fanno presagire una gara 1 tutt’altro che scontata nella giornata di domani.

Dominique Aegerter si prende la scena al termine della giornata migliorando il suo tempo rispetto al mattino di oltre un secondo, beffando i due piloti di GMT94 Yamaha. Lo svizzero di Ten Kate si mette davanti a tutti precedendo Cluzel (altro a migliorare notevolmente rispetto alla FP1) e Caricasulo, con i due separati da appena 13 millesimi. Si rivede dunque Federico nelle posizioni di vertice dopo un weekend complicato in Spagna.

Si rivede Tuuli, ma occhio alla penalità

La prima Kawasaki all’appello invece è quella di Oettl, che precede Manuel Gonzalez. Lo spagnolo del team ParkinGO è anche l’ultimo pilota ad andare sotto il muro dell’1.41 migliorando di ben mezzo secondo la prestazione del mattino. Lo segue Bergman, scivolato però nel corso della FP2: lo svedese continua a ben impressionare e girare su ottimi tempi. Dietro di lui il leader iridato Odendaal, che si issa in 7° posizione a poco meno di cinque decimi dal riferimento.

8° tempo per Niki Tuuli dopo una caduta al mattino. Il finlandese è finito per terra mentre percorreva l’ultima curva con la moto che ha continuato a viaggiare dritta fino a terminare la sua corsa poco dopo. Archiviato lo spavento, Tuuli nella FP2 si è rimesso in carreggiata. Ricordiamo però la penalità che lo costringerà a partire dal fondo dopo l’incidente di Gara 1 ad Aragon che lo ha anche estromesso da Gara 2.

De Rosa e Bernardi meglio al mattino

In top 10 troviamo anche Randy Krummenacher Raffaele De Rosa: lo svizzero comincia a ingranare e tornare a rivedere le posizioni di vertice, l’italiano invece è uno dei due piloti che hanno girato meglio la mattina del pomeriggio. Il secondo è Luca Bernardi, 11° combinando le due sessioni a un secondo da Aegerter.

Alle loro spalle ci soon Soomer Oncu, seguiti da un terzetto italiano capitanato da Michel Fabrizio. In 15° e 16° posizione troviamo dunque rispettivamente Kevin Manfredi Pizzoli, mentre poco dopo c’è Federico Fuligni (18°). Montella Taccini sono invece 23° e 24°.

I TEMPI

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “A Navarra servono le palle”

Superbike Navarra

Superbike, test Navarra: Rea, con queste Yamaha la lotta è dura!

Superbike, Jonathan Rea

Test Superbike, Jonathan Rea: “Fantastico testare a metà stagione”