herrera supersport

Supersport: María Herrera sostituta di Hikari Okubo a Portimão

Occasione Supersport per María Herrera, con Dynavolt Honda a Portimão. Sostituisce Hikari Okubo, convalescente da una lesione facciale dopo il botto a Jerez.

7 agosto 2020 - 7:29

María Herrera nuovamente al via nel Mondiale Supersport. In occasione della tappa portoghese la pilota spagnola vestirà i colori Dynavolt Honda in sostituzione di Hikari Okubo, KO dopo il botto nella gara di domenica scorsa a Jerez. Herrera, dai trascorsi anche in Moto3 e Supersport 300, avrà l’occasione di disputare il round di questo fine settimana a Portimão. Come detto, nel 2019 ha corso proprio in questo campionato (miglior piazzamento un 14° posto), parallelamente alla Coppa del Mondo MotoE, che sta ripetendo quest’anno.

“Hikari ha riportato la frattura della lamina papiracea dell’osso etmoide” ha dichiarato il team manager della squadra, Simon Buckmaster. In altre parole, si tratta di una lesione facciale. Inevitabile quindi dichiararlo non idoneo alla competizione, ma la speranza è di riuscire a recuperarlo per il doppio round di Aragón a fine mese. Nel frattempo c’è un sostituto. “María Herrera è stata chiamata proprio all’ultimo. Non abbiamo grandi aspettative, ma daremo il massimo per portare a casa quanti più punti possibili.”

Per quanto riguarda la giovane pilota, non manca la voglia di approfittare al massimo di questa occasione, cercando di chiudere nel migliore dei modi questo evento portoghese. “Per prima cosa ringrazio la squadra per l’opportunità” ha detto Herrera. “Possiamo lavorare molto bene questo fine settimana, con l’obiettivo di ottenere un buon risultato. Per me è una nuova sfida: dovrò adattarmi rapidamente, visto che è la prima volta che guido una Honda. Il team però ha un ottimo potenziale, quindi divertiamoci!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Aprilia

Superbike, “Far correre l’Aprilia 1100 nel Mondiale? Non se ne parla”

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Mondiale difficile al primo tentativo”

ana carrasco

Ana Carrasco, inizia la riabilitazione: le cicatrici sulla schiena