Supersport, Magny-Cours: Locatelli 3° sul bagnato, prime libere a Kyle Smith

Kyle Smith brilla nel venerdì bagnato a Magny-Cours. Miglior crono dopo le prime due sessioni di libere, seguono Lucas Mahias ed il neo campione Andrea Locatelli.

2 ottobre 2020 - 17:08

Pioggia e basse temperature: inizia così il penultimo evento Supersport, di scena sulla pista francese di Magny-Cours. Una prima giornata difficile in cui brilla Kyle Smith grazie al tempo stampato nel secondo turno di prove libere. Il sostituto di Jules Cluzel, ancora KO per infortunio, detta il passo del venerdì, precedendo Lucas Mahias ed il neo campione Andrea Locatelli, gli unici a meno di un secondo dal britannico. Non manca per l’iridato della categoria una livrea tutta speciale, per celebrare appunto il titolo conquistato lo scorso round.

Chiaramente siamo ben lontani dal record assoluto in 1:40.416 appartenente a Caricasulo. La pioggia infatti è stata protagonista in questa prima giornata in Francia, stravolgendo di conseguenza tempi e valori in pista. Ricordiamo che nella prima sessione di libere è emerso Hannes Soomer con un 1:57.444, davanti a Lucas Mahias protagonista anche di un incidente senza conseguenze). I riferimenti cronometrici comunque si velocizzano nel secondo turno di prove del venerdì.

Nello specifico, Kyle Smith si impone con un 1:54.250, seguito a otto decimi da Mahias ed a nove decimi dal nuovo campione Supersport, superato solo all’ultimo dai due rivali. Troviamo anche Kevin Manfredi, Axel Bassani e Raffaele De Rosa in top ten: il primo chiude con un ottimo 5° posto, top ‘Challenge’. Bassani ottiene la nona piazza, mentre l’alfiere MV Agusta chiude col 10° tempo nonostante un incidente nel corso delle FP2. Diciottesima posizione combinata per Federico Fuligni, mentre Luigi Montella chiude in coda.

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista esagerato “La Honda era impossibile da guidare”

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher

Superbike, Jonas Folger

Superbike, BMW raddoppia con Jonas Folger e il team MGM?