Federico Caricasulo

Supersport Donington: Jules Cluzel vince, Federico Caricasulo si avvicina

Ancora dominio Yamaha: stavolta ha la meglio il francese ma il "Carica", secondo, torna sotto al leader Mondiale Randy Krummenacher, solo quarto

7 luglio 2019 - 14:00

Federico Caricasulo non ha vinto, ma restituisce al compagno-rivale Randy Krummenacher il “colpo” di Misano. Due settimane fa in Riviera i due galli di Evan Bros Yamaha se l’erano giocata alle ultime curve, e lo svizzero aveva usato le maniere forti. A Donington non ci sono stati contatti, ma arrivando secondo Federico Caricasulo ha rosicchiato sette punti al rivale finito quarto,  salendo a -15 dalla vetta. La lotta per il Mondiale è ancora apertissima, solo che bisognerà aspettare due mesi (Portimao, 8 settembre) per rivivere le emozioni della categoria di mezzo.

VINCE JULES CLUZEL 

Sul saliscendi dell’East Midlands è stato Jules Cluzel (GMT94 Yamaha) ad avere la meglio. A digiuno dalla tappa di Buriram, il francese non ha concesso varchi, tenendo accesa la fiammella della speranza iridata. Con la 19° vittoria Supersport in carriera, Cluzel risale a -41 punti da Krummenacher. Sarà comunque una rimonta assai improba, visto il potenziale che la coppia Evan Bros ha espresso fin’ora. Il podio è stato completato da Lucas Mahias, ex iridato che da due round ha cominciato a prendere le misure con la Kawasaki Puccetti. Nella top ten anche Raffaele De Rosa, quinto con Mv Agusta, e Ayrton Badovini, con la Kawasaki Pedercini.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Troy Bayliss 3 volte campione Superbike

Superbike, Troy Bayliss: il vero motivo del ritiro dalle corse

Superbike Kawasaki

Superbike, test Portimao “La Kawasaki va più forte sul dritto”

Superbike Eugene Laverty

Superbike, Eugene Laverty “Nuova BMW più potente ma la strada è lunga”