locatelli evan bros supersport

Supersport: Ecco Andrea Locatelli coi colori Evan Bros

Presentati ufficialmente il team Evan Bros ed il suo pilota Andrea Locatelli. L'obiettivo è essere competitivi fin da subito.

16 febbraio 2020 - 11:32

Mancava ormai solo la presentazione ufficiale per quella che sarà una stagione di svolta per Andrea Locatelli. L’ex Moto2, già sugli scudi nei primi test ufficiali, è pronto per un 2020 con BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team, che allo snack bar “Faina” di Ravenna ha alzato i veli sui colori che accompagneranno la Yamaha YZF-R6 ed il pilota. Una stagione importante anche per la struttura di Fabio Evangelista, che riparte con l’effige di team campione del mondo in carica.

“Non vediamo l’ora di cominciare” ha dichiarato il team principal, che esprime grande fiducia nella sua squadra ormai più che rodata, oltre ad essere convinto delle potenzialità del suo nuovo alfiere. “Durante l’inverno abbiamo lavorato al meglio, forse è stato il nostro miglior inverno in termini di crescita. Abbiamo un pacchetto senza dubbio valido. Sono sicuro che Andrea potrà dire la sua per le prime posizioni già a Phillip Island, per poi lottare per il titolo sino al termine della stagione”.

Carico Andrea Locatelli, determinato a mettersi in evidenza fin da subito. “Tutti i ragazzi mettono davvero il cuore in ogni cosa che fanno e questo non può che portare ad un qualcosa di positivo. Tra poco inizieremo a fare sul serio, ma non ho dubbi sul fatto che le cose andranno per il verso giusto. Tutti stiamo lavorando e migliorando per un obiettivo comune. Spero di essere rapido sin dalla prima gara, sono pronto a dare il massimo per rendere questo binomio vincente”.

Foto: Christian Fussi

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea scoperto il problema “A Portimao stesse scelte”

portimao superbike sky sport

Superbike, il round di Portimão in TV: diretta Sky Sport e orari TV8

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista ha perso la bussola Honda “A Portimao sarà peggio”