Xavi Fores

Superbike: Xavi Fores “Voglio lottare per il podio, sempre”

Puccetti Racing ha presentato la livrea 2020 al Motor Bike Expo. Xavi Fores torna nel Mondiale per non far rimpiangere Toprak Razgatlioglu

19 gennaio 2020 - 15:00

Xavi Fores sarà uno dei piloti più attesi della Superbike 2020. Dopo una stagione nel BSB, con la Honda, lo spagnolo rivelazione di due anni fa riapproda nel Mondiale con la Kawasaki del team Puccetti, prendendo il posto di Toprak Razgatlioglu. Una bella responsabilità non far rimpiangere il talento turco. Ma Xavi Fores ha esperienza e talento per non fallire il bersaglio. “Il 2020 sarà una stagione importante per me e per la mia squadra, siamo chiamati a confermare quanto di buono è stato fatto lo scorso anno” ammette Fores.  “A Jerez (lo scorso novembre, ndr) ho potuto constatare come la ZX-10RR sia adatta al mio stile di guida.E’  stato un buon inizio e potremo proseguire su questa strada anche nei prossimi test di Portimao (26-27 gennaio, ndr). Il mio obiettivo è quello di lottare per il podio in tutte le gare”.

PUCCETTI RACING SI PRESENTA

La formazione reggiana, satellite Kawasaki, ha tolto i veli al Motor Bike Expo. Oltre a Fores, che sarà pilota unico in Superbike, Puccetti Racing ha presentato anche i due alfieri del team Supersport, cioè Lucas Mahias (confermato) e il nuovo arrivo Philipp Ottl, ex della Moto2. Ospite d’onore della serata il cinque volte Mondiale Kenan Sofuoglu, rimasto molto legato al titolare Manuel Puccetti, anche adesso che il pupillo Toprak Razgatlioglu è migrato in Yamaha. Sofuoglu continuerà la collaborazione con la squadra italiana, dal 2015 “vivaio” dei giovani talenti turchi.

“PUNTIAMO AL MONDIALE SUPERSPORT”

A fare gli onori di casa Manuel Puccetti, titolare del team. “Ci attende un altro anno denso di impegni e di lavoro, ma che speriamo possa essere anche ricco di soddisfazioni. In generale gli obbiettivi del Kawasaki Puccetti Racing sono quelli di confermare la nostra costante crescita in tutti e due i campionati. Nel dettaglio invece posso dire che in Supersport puntiamo decisamente al titolo con un pilota determinato come Mahias e con Ottl che penso sarà la rivelazione del 2020. Sempre in ambito Supersport prosegue la nostra collaborazione con Sofuoglu che dopo averci affidato Razgatlioglu ora ci ha assegnato il compito di lanciare Oncu e lo faremo in collaborazione con il team Orelac. In Superbike possiamo contare su tutta l’esperienza e la voglia di vincere di Xavi Fores che con la nostra moto può puntare costantemente al podio. ”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea scoperto il problema “A Portimao stesse scelte”

portimao superbike sky sport

Superbike, il round di Portimão in TV: diretta Sky Sport e orari TV8

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista ha perso la bussola Honda “A Portimao sarà peggio”