Superbike, Chaz Davies

Superbike, UFFICIALE Chaz Davies resta in Ducati con Go Eleven

Chaz Davies resta in Superbike e in sella alla Ducati: nel 2021 correrà con la Panigale V4 R gestita dalla satellite Go Eleven

30 novembre 2020 - 11:57

Chaz Davies continerà a correre in Superbike con la Ducati per i colori di Go Eleven, la formazione satellite che nel 2020 ha messo le ali a Michael Rinaldi. L’ufficialità è un respiro di sollievo per i tanti tifosi della rossa che si erano rammaricati per la decisione di estromettere il 3enne gallese dal team ufficiale Aruba.it Racing, per far posto al pilota riminese. A livello tecnico non cambia molto, perchè Chaz Davies continuerà a ricevere massimo supporto da parte di Ducati. Vincendo la sua prima gara iridata al Motorland Aragon, Michael Rinaldi ha dimostrato che si può andar forte anche con la Panigale gestita da Go Eleven. Per la piccola struttura piemontese, ma con base tecnica in Romagna, è un ulteriore riconoscimento per l’ottimo lavoro compiuto.

Tutti felici e contenti 

Chaz Davies, che ha salutato il team Aruba.it vincendo l’ultima gara 2020 all’Estoril,  si prepara dunque ad affrontare l’ottava stagione da pilota Ducati. E’ una buona notizia anche per Scott Redding, il pilota di punta che ha più volte auspicato la permanenza dell’amico e connazionale, in modo da poter contare su un elemento giudicato molto utile allo sviluppo della Panigale. L’operazione è stata  possibile con il decisivo supporto economico di Aruba.it, internet company italiana proprietaria del team ufficiale Ducati Superbike. Ha dato il suo apporto anche Feel Racing, l’antenna tecnologica che per conto di Aruba si occupa della gestione del team intenro. Anche su questo versante cambia poco, perchè le stesse entità avevano assicurato a Go Eleven una parte del budget 2020 per gestire Michael Rinaldi. Ovviamente Chaz Davies non percepirà lo stesso salario principesco che aveva in Ducati, circa 600 mila € l’anno, più bonus. Ma resta nel Mondiale, contando di continuare a dire la sua. Chaz ha vinto 32 gare iridate, 28 delle quali con la marca italiana, salendo sul podio in 98 occasioni.

“E’ una grande opportunità”

Sono molto contento di unire le forze con il Team Go Eleven nel 2021” ha commentato Chaz Davies. “Penso che sia una grande opportunità, sia per me che per Go Eleven, per continuare il nostro percorso di crescita. Ho avuto un ottimo finale della scorsa stagione, vincendo l’ultima gara all’Estoril e ottenendo più punti di tutti nelle ultime nove gare. Anche Go Eleven è stato protagonista di un grande 2020. Penso che ci siano tutte le carte in regola per una partnership vincente. Sono molto carico, specialmente perché avevo un feeling eccezionale con la moto nel finale di stagione, e questo potrebbe essere anche un punto di partenza nei primi test, il prossimo anno. Quindi, grazie al Team Go Eleven per la fiducia e grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa partnership, dandoci la possibilità di vincere il prossimo anno: Ducati, Aruba e Feel Racing. Grazie a tutte le persone coinvolte, non vedo l’ora di iniziare!”

2 commenti

fzanellat_12215005
17:38, 30 novembre 2020

Davies corre da tanti anni e la categoria non poteva permettersi di abbassare il livello dello schieramento.

Anonimus
13:36, 30 novembre 2020

Era la scelta più giusta ed ovvia…. meno male ha prevalso il buon senso da entrambe le parti.
Forza Chaz!!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea “Voglio vaccinarmi prima possibile”

Superbike, Assen

Superbike, calendario già in bilico: Assen senza pubblico o rinvio?

bassani motocorsa superbike

Superbike 2021: Axel Bassani al debutto con Motocorsa Racing