Tom Sykes

Superbike: Tom Sykes “In un paio di settori la BMW andrà a nozze”

Magny Cours piace molto al britannico e, almeno alcuni tratti, potrebbero essere ideali per la moto tedesca. E se poi piovesse....

25 settembre 2019 - 14:55

Tom Sykes ha vinto tre volte a Magny Cours, sempre con la Kawasaki. Questo week end torna in Francia con la BMW, che introdurrà nuove componenti. “Abbiamo aggiornamenti che influiscono sulle prestazioni del motore e sul telaio” conferma il direttore tecnico Marc Bongers. Si tratta di un nuovo propulsore evo, ma anche di aggiornamenti per la ciclistica. I tecnico tedeschi stanno lavorando per ottenere una migliore trazione meccanica, e una più efficace gestione della gomma, tallone d’Achille nelle gare precedenti. Le previsioni meteo tendenti al brutto giocano a favore di Tom Sykes, che in queste condizioni ha già portato due volte la BMW sul podio, a Misano e a Donington. Qui gli orari dei collegamenti TV.

“PECCATO QUEL RETTILINEO COSI’ LUNGO…”

“Sono convinto che il telaio della BMW S 1000 RR potrebbe funzionare davvero bene in un paio di settori di Magny Cours” confida Tom Sykes.  Mi è sempre piaciuto guidare sul tracciato francese e spero che possa adattarsi bene alla nostra moto. Certo, c’è un lunghissimo rettilineo sul quale  probabilmente dovremo affrontare alcune difficoltà. Le previsioni meteo non sono particolarmente ottimistiche  ma io non mi preoccupo perchè con la RR in condizioni di bagnato finora mi sono sempre divertito molto.  Quindi, in un modo o nell’altro, proviamo a rendere questo week end più positivo possibile.”

Jonathan Rea, “In Testa”, la biografia – Clicca qui per acquistare on line

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

superbike motul qatar

Superbike: MOTUL Main Sponsor dell’ultimo round in Qatar

Superbike, Toprak

Superbike: Toprak sarà così veloce anche con la Yamaha?

Superbike, Tom Sykes

Superbike: BMW, che frenata in Argentina