Jonathan Rea

Superbike Test Jerez, tempi alle 13:30 Jonathan Rea prima rasoiata

In condizioni meteo ideali il Cannibale mette subito le cose in chiaro: con le evoluzioni 2020 la Kawasaki vola. La sessione odierna si chiude alle 18

28 novembre 2019 - 13:22

Jonathan Rea ha già messo le cose in chiaro. Com’è sua abitudine durante i week end del Mondiale, anche nei test ha spinto fortissimo fin dalla prima uscita. Appena quattro giri per issarsi in vetta alla classifica. Poi nel corso della tarda mattinata è sceso ulteriormente, arrivando a 1’40″025, ad appena un secondo dal primato ufficiale del tracciato realizzato in giugno da Alvaro Bautista. Durante la Superpole Race (vinta) il ducatista aveva fatto 1’39″004. Sembra un limite ampiamente alla portata di Jonathan Rea, considerando che alle 13:30, a neanche metà prima giornata, ha compiuto solo diciassette passaggi. La Kawasaki a prima vista non sembra avere novità sostanziali, ed invece ad Akashi stanno compiendo un lavoro di sviluppo eccellente, specie a livello di motore. Il live dei test su Corsedimoto a questo link

TOPRAK FA CAPOLINO 

Il talento turco ha già raccolto la sfida: secondo crono in 1’40″593. Come l’altro ufficiale Yamaha, Michael van der Mark, Toprak ha una R1 in livrea ufficiale mentre l’altra è nero carbonio. E’ la versione più evoluta della moto 2019, mentre il tester Niccolò Canepa sta usando il prototipo della Yamaha 2020. La Kawasaki ha sparato al vertice anche Alex Lowes, a lungo secondo dietro il compagno di squadra. Il britannico sembra aver già preso molta confidenza con la Ninja.

DUCATI IN ATTESA

Al momento non si registrano lampi da parte della Ducati. Scott Redding ha percorso appena undici giri, per cui la migliore Rossa è quella di Chaz Davies, 1’40″748. Nel box Aruba.it lavorano anche tecnici di Go Eleven. La formazione satellite non prende parte a questi collaudi ma Ducati Corse sta fornendo un aggiornamento sulle evoluzioni, lato elettronica e sospensioni. Go Eleven, che nel 2020 punta su Michael Rinaldi, infatti rinuncerà (a malincuore) alle Bitubo passando ad Ohlins, lo stesso fornitore del team ufficiale. La sessione odierna si chiuderà alle 18.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea, In Testa

Jonathan Rea, “In Testa” anche per Natale

Superbike, Toprak

Superbike: Yamaha 2020 solo per Toprak e van der Mark

Scott Redding

Superbike: Scott Redding “Ducati ha tutto per vincere”