Superbike Test Jerez, Andrea Dosoli: “Test fondamentale” (VIDEO)

Andrea Dosoli commenta la due giorni di test a Jerez dove le Yamaha sono state veloci. Rimane del lavoro da fare, ma la strada intrapresa è quella giusta

19 novembre 2020 - 14:10

Andrea Dosoli (racing manager Yamaha Motor Europe) lascia Jerez soddisfatto dopo i feedback ricevuti dai piloti Yamaha. La casa di Iwata è stata protagonista della due giorni di prove con Toprak Razgatlıoğlu e Garrett Gerloff, ma anche il campione del mondo Supersport Andrea Locatelli ha fatto vedere buone cose al debutto. Insieme a loro ha esordito anche Kohta Nozane; il giapponese ha conosciuto la nuova squadra e cominciato a prendere familiarità con una pista nuova come quella di Jerez.

“È stato un test fondamentale per Yamaha, difficile da organizzare a livello logistico per l’attuale situazione sanitaria”, inizia a commentare Dosoli. Proprio per questo Andrea ci tiene a spendere due parole in più: “Devo ringraziare le squadre e i ragazzi che sono riusciti a mettere insieme i pezzi del puzzle per poter essere qua! Il test è stato importante perché da un lato abbiamo Toprak e Garrett che conoscono la moto, dall’altra ci sono due debuttanti come Andrea e Kohta”.

Oltre a parlare dei piloti coinvolti, Dosoli analizza il comparto tecnico: “Normalmente a fine stagione si fa un’analisi di cosa ha funzionato e cosa no. Per noi la stagione è iniziata bene, ma nel corso del 2020 ci sono state alcune incertezze come la doppia Aragon. In quel caso sono state evidenziate delle aree che necessitano lavoro da parte nostra e delle analisi dettagliate”.

Yamaha però si è fatta trovare pronta: “I ragazzi hanno fatto un grande lavoro e sono arrivati preparati. Hanno portato inoltre nuovi materiali che hanno dato riscontri positivi risolvendo il feeling che ci ha messo in difficoltà nelle piste ostiche per noi. Sia Garrett che Toprak hanno potuto lavorare su molti aspetti e novità tecniche”.

Le parole integrali, tra cui il commento su Locatelli e Nozane, le trovate nel video!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Garrett Gerloff

Superbike, Adesso Garrett Gerloff è l’uomo di punta Yamaha

Superbike Davies

Superbike, Ducati cala le carte: Davies l’asso che non ti aspetti?

Superbike, Kawasaki

Superbike, la tecnica: Kawasaki quante novità, Rea adesso ha l’arma totale